piattaforme email marketing

Le 3 migliori piattaforme di email marketing e come scegliere la più adatta

In questo articolo non troverai la solita lista di piattaforme email marketing, in cui si parla di pochi dettagli, prezzi e nessun consiglio pratico. Quello che farò è spiegarti come scegliere la piattaforma migliore al servizio del tuo business.

Fare email marketing infatti, e scegliere la piattaforma più adatta alle tue esigenze imprenditoriali, è fondamentale per far crescere il tuo progetto di business digitale.

Sono Pierpaolo Tomaselli Growth Manager in Marketers Accelerator, un’azienda del gruppo Marketers, in cui mi occupo della crescita dei partner realizzando funnel, automazioni, email marketing e chat bot.

pierpaolo tomaselli

In questa guida voglio parlarti di cosa sono e a cosa servono le piattaforme di email marketing e quali funzionalità non possono proprio mancare in una piattaforma performante.

Ma non solo.

Analizzeremo insieme le 3 migliori piattaforme sul mercato e come scegliere quella più adatta al tuo business.

Pronto?

Si parte!

Entra in PRO

Iscriviti Gratuitamente per 7 giorni a Marketers PRO, sblocca tutte le funzionalità riservate agli utenti Premium ed accedi alla nostra Community riservata.

Piattaforme email marketing: cosa sono e a cosa servono

L’email marketing è una modalità di comunicazione tramite posta elettronica, che ogni business dovrebbe adottare, verso le persone che hanno deciso di lasciare il proprio contatto email, perché interessate ai nostri prodotti o servizi.

Gli utenti che decidono di iscriversi ad una newsletter, ad esempio, sono quindi propense a voler ricevere novità sul nostro business, promozioni, lanci e per saperne di più sul nostro progetto.

So a cosa stai pensando.

Pensi che l’email marketing non sia efficace poiché è impossibile negare una vera e propria invasione nelle caselle mail.

Ma ti stai sbagliando.

Si tratta di una forma di comunicazione diretta, che può essere davvero efficace ed aumentare (di molto) i tuoi guadagni.

Fidelizzare i tuoi utenti, informarli, parlare dei tuoi prodotti ed inserire una call to action che porta all’acquisto o alla visita del tuo sito web… Queste sono solo alcune cose che puoi fare attraverso l’email marketing, e tutte portano all’aumento dei tuoi profitti e all’efficacia del tuo personal brand.

Ecco perché, scegliere la piattaforma di email marketing più adatta al tuo business è così essenziale.

Ma quindi, cosa sono le piattaforme di email marketing? E a cosa servono?

Le piattaforme di email marketing servono ad organizzare, automatizzare e monitorare l’invio delle email alle persone iscritte alla tua mailing list.

Sono quindi dei veri e propri sistemi che semplificano tutto questo processo.

Ma ora entriamo meglio nel dettaglio.

Database e gestione contatti

Il database di contatti può essere una risorsa molto preziosa, ma bisogna saper gestire al meglio questi contatti.

Infatti, uno dei fattori più importanti per utilizzare l’email marketing in maniera efficace, è gestire al meglio le proprie mailing list.

Per popolare il tuo database di contatti a cui inviare le tue email, è necessario riuscire a far iscrivere le persone interessate, con un form di iscrizione nel tuo sito o nelle tue pagine social, ad esempio, facendo molta attenzione a rispettare il GDPR.

Noi di Marketers non prendiamo nemmeno in considerazione l’idea di comprare database di contatti (sì, c’è chi lo fa), proprio perché sarebbe una lista di persone che non siamo certi siano realmente interessate ai nostri prodotti o servizi.

Quindi, che senso ha spendere tempo, soldi e risorse per contattare persone inattive?

Per vendere con l’email marketing dobbiamo essere sicuri che i nostri lead siano davvero interessati alle nostre informazioni, prodotti e servizi.

In Marketers Pro, Elio Amato, Omar Bragantini ed Emanuele Amodeo, hanno creato un percorso dedicato alla lead generation.

lead generation ed email marketing

Grazie a questo corso imparerai a creare le prime landing page per raccogliere i tuoi primi lead e iniziare vendere online!

Entra in PRO

Iscriviti Gratuitamente per 7 giorni a Marketers PRO, sblocca tutte le funzionalità riservate agli utenti Premium ed accedi alla nostra Community riservata.

Invio newsletter

Una piattaforma di email marketing, oltre a gestire il tuo database di contatti, ti permette anche di inviare newsletter in maniera semplice e automatica alle tue liste contatti.

La newsletter è una mail informativa, che ha, tra gli scopi principali, quello di aumentare il traffico verso il tuo sito web, fare branding, creare e consolidare la relazione con i tuoi utenti.

Come ad esempio, la nostra newsletter 20/80, che ti permette di ricevere ogni settimana il meglio delle notizie sul marketing digitale.

Si tratta di un vero e proprio contenuto da curare e da pianificare al meglio. Infatti, grazie alle piattaforme di email marketing, potrai scrivere, salvare, pianificare (e tanto altro) la tua newsletter, in modo da ottimizzarla sempre di più.

Analisi dati

Con una piattaforma email marketing sarà possibile analizzare anche i dati di performance delle email che inviamo ai nostri contatti.

Vedere quanto sta crescendo il nostro database di contatti, quante persone cliccano sulle nostre call to action oppure quante persone si disiscrivono alle nostre email, ecc.. ci permette di migliorare sempre di più l’efficacia della nostra strategia di email marketing.

Marketing Automation

La marketing automation, come dice il nome, si occupa di automatizzare dei processi ripetitivi e che ci farebbero spendere parecchio tempo se fatti manualmente.

Nelle piattaforme di email marketing è possibile infatti automatizzare l’invio di determinate email ad un determinato gruppo di persone.

Mi spiego meglio.

L’invio delle tue email potranno essere gestite e segmentate proprio a seconda delle tue mailing list. Questo significa che potrai decidere cosa, quando e a chi inviare una determinata mail.

Alcuni esempi?

Potrai inviare diverse email di storytelling alle persone che si sono appena iscritte, potrai inviare email promo a persone che hanno visualizzato i tuoi prodotti o ancora inviare email a chi ha abbandonato il carrello del tuo ecommerce senza acquistare…

E questi sono solo alcuni esempi di email marketing automation.

A proposito, in Marketers Pro, la nostra community privata dove potrai trovare contenuti sempre nuovi ed esclusivi, troverai un corso sulle automazioni, tenuto da Omar Bragantini.

automazioni nelle email marketing

Se sei già dentro lo trovi a questo link, se non fai ancora parte della nostra incredibile community privata cosa aspetti?

Iscriviti subito a Marketers PRO!

Entra in PRO

Iscriviti Gratuitamente per 7 giorni a Marketers PRO, sblocca tutte le funzionalità riservate agli utenti Premium ed accedi alla nostra Community riservata.

Funzionalità e servizi fondamentali di una buona piattaforma di email marketing

Ok, fino a qui abbiamo visto che le piattaforme di email marketing servono per raccogliere e gestire il database dei tuoi contatti, inviare newsletter, automatizzare gli invii ed analizzare le performance delle tue email marketing.

Ora concretizziamo il tutto e vediamo quali funzionalità non devono mai mancare in una buona piattaforma di email marketing secondo Marketers.

Importazione e creazione template newsletter

Le caselle di posta di tutti noi sono piene di email tutte uguali: testo nero su sfondo bianco, qualche logo o qualche immagine e stop.

Proprio per questo, una buona piattaforma di email marketing, dovrebbe avere la possibilità di creare un proprio template personalizzato: per farti distinguere dagli altri.

Nella maggior parte di piattaforme è possibile infatti scegliere un template da utilizzare per le tue email, ma non tutte permettono un’alta personalizzazione.

Per personalizzare al massimo il template della tua newsletter potrai crearne uno con i codici di programmazione, generalmente HTML, ed importarlo nella piattaforma.

Questo però è possibile sono se conosci bene i linguaggi di programmazione, oppure potrai rivolgerti ad un esperto programmatore.

Ma non è l’unico modo.

Potrai cercare semplicemente su Google “download template email X”, per riuscire a scaricare un template che ti soddisfa, ed importarlo sulla tua piattaforma.

Ovviamente, se non vuoi utilizzare un template già fatto, avrai la possibilità di crearlo trascinando i vari blocchi con un sistema drag and drop. In questo modo riuscirai a creare il template per la tua email totalmente personalizzato, senza essere un esperto programmatore.

Deliverability efficiente

Uno dei rischi maggiori dell’email marketing è finire nella cartella Spam dei propri utenti.

Per deliverability infatti si intende, letteralmente, “consegnabilità”. Ma il concetto di deliverability è leggermente diverso: riuscire ad arrivare nella cartella inbox dell’utente, evitando la sezione promozioni, spam ecc

Per riuscire ad avere una deliverability efficiente quindi, dovremmo fare attenzione a scegliere una piattaforma di email marketing conosciuta e con una buona reputazione.

Ma non solo, anche il contenuto della tua email e il dominio che utilizzi per inviare le tue email marketing faranno la differenza.

Una piattaforma di email marketing che tiene alla propria reputazione farà continui controlli sui dati del comportamento dei propri clienti, andando a vedere la % di disiscritti e la % delle persone che decidono di mettere in spam un dominio, ad esempio.

Template di automazioni

Una piattaforma di email marketing efficiente, deve mettere a disposizione dei propri clienti una buona quantità di template da utilizzare per le proprie automazioni.

Che ricordiamolo, ci aiutano a semplificare e velocizzare un processo.

In pochi click infatti potrai scegliere il template più adatto alla tipologia del tuo business e alle tue esigenze, adattare alcune parti, inserire tutte le informazioni che desideri ed inviare.

Questo ti permette di creare email uniche, senza però rinunciare alla praticità ed alla velocità di un template preimpostato.

Integrazioni con tool e piattaforme esterne

Per rendere sempre più efficace la tua strategia di email marketing sarà necessario integrare con tool e piattaforme esterne.

Una buona piattaforma quindi deve essere compatibile all’integrazione con altri sistemi esterni.

Primo tra tutti la possibilità di integrare la tua piattaforma di email marketing con il tuo sito, in modo da poter rendere automatica l’aggiunta dei contatti al tuo database di email.

Se possiedi già un sito, ti consiglio quindi di controllare prima la compatibilità, scegliendo la piattaforma più adatta.

In Marketers, il 90% delle nostre integrazioni, le facciamo tramite Zapier.

Zapier è un’app di web automation che ti permette di connettere altre applicazioni e di automatizzare le fasi che hai delineato della tua strategia.

Anzi, Zapier ti mette a disposizione degli strumenti che ti aiuteranno a costruire la tua strategia integrata tra diverse piattaforme: Zapier ti avviserà degli eventi sulla piattaforma 1, per compiere azioni nella piattaforma 2 e completare così le task assegnate.

Questa web app è molto semplice da utilizzare, e ti farà risparmiare tempo in tutte quelle azioni che è possibile automatizzare.

Zapier, ad esempio, è molto ben integrato con Active Campaign (di cui parleremo meglio più tardi).

Facciamo un esempio: potresti creare uno zap ogni volta che qualcuno decide di lasciare i suoi contatti nelle tue pagine social (e quindi ricevere un trigger) facendo inserire automaticamente quel lead in una lista della tua piattaforma email (azione).

Community

Soprattutto se sei alle prime armi, scegliere una piattaforma di email marketing conosciuta e che abbia una forte ed ampia community è un grande aiuto.

Leggere il blog o visitare la pagina social della community della piattaforma che hai scelto, ti aiuterà tanto ad imparare il funzionamento della piattaforma stessa e risolvere i problemi che possono insorgere.

Anche perché, lasciatelo dire, l’assistenza potrebbe non essere pronta ad aiutarti h24.

Supporto tecnico

Una community di supporto però non basta.

Potrebbe capitare infatti che la tua piattaforma abbia dei veri e propri problemi tecnici, di qualsiasi tipo.

Avere quindi a disposizione un supporto tecnico, anche telefonico, che sappia risolvere il tuo problema nel più breve tempo possibile è di enorme importanza.

Oltre che fastidioso, ci sono alcuni problemi tecnici che possono realmente arrecare danno alla tua attività.

Insomma un altro fattore da prendere in considerazione per scegliere la piattaforma di email marketing migliore per il proprio business.

Entra in PRO

Iscriviti Gratuitamente per 7 giorni a Marketers PRO, sblocca tutte le funzionalità riservate agli utenti Premium ed accedi alla nostra Community riservata.

Le 3 migliori piattaforme di email marketing in base alla nostra esperienza

Fin qui abbiamo visto che con una buona piattaforma di email marketing è possibile creare una strategia che ci permette di scalare il nostro business.

Abbiamo anche parlato delle funzionalità necessarie che deve avere una piattaforma efficiente.

Almeno per me e i miei colleghi di Marketers.

Ora invece andiamo a vedere quali sono le 3 migliori piattaforme di email marketing, secondo la nostra esperienza.

E fidati, ne abbiamo testate parecchie.

Active Campaign

ActiveCampaign è una piattaforma software cloud di email marketing, adatta ai piccoli e medi business.

Questa piattaforma si posiziona come la migliore per gli esperti, per l’automation marketing e le integrazioni possibili.

active campaign tra le migliori piattaforme email marketing

Si tratta di un software utilizzato in tutti il mondo, con un’ottima reputazione ed adatto sia a B2B, sia a B2C.

Con ActiveCampaign potrai scegliere tra centinaia di template, centinaia di sistemi di automazione ed integrazione (quasi 1000), creare ab test ed analizzare i dati di performance.

Si tratta senza ombra di dubbio di una delle piattaforme migliori e più avanzate del mercato.

Non è molto economica e richiede esperienza per poterla utilizzare al meglio, ma offre un’assistenza clienti ottima ed una formazione gratuita.

I prezzi di Active Campaign variano a seconda del pacchetto che si adatta meglio alle tue esigenze e dal numero di contatti che possiedi, variando da 29$/mese per un pacchetto light, 49$/mese per il “più”, fino a 149$/mese per il professionale.

Ma, se possiedi un’impresa, è possibile anche contattare il reparto vendite per farti creare un piano personalizzato.

prezzi active campaign

Klaviyo

Kalviyo è una piattaforma per email marketing particolarmente adatta agli ecommerce, che siano B2B o B2C.

Questo sia grazie alla sua perfetta integrazione con i principali software per creare ecommerce, ma anche grazie alle sue numerose funzionalità.

Tra le funzionalità più interessanti troviamo la possibilità di creare email automatizzate, con sistema drag and drop, oltre che una ricca libreria di template.

Ma non solo.

Klaviyo è in grado di analizzare i dati delle vendite, i dati dei clienti e dei loro comportamenti di acquisto, andando a catalogarli in gruppi differenti per proporre automazioni e strategie differenti.

Insomma, Klaviyo è la scelta ideale per ottimizzare un ecommerce e vendere da subito.

klaviyo

Il prezzo non è basso, ma se il tuo business è un e commerce te lo consiglio vivamente. Non propone solo soluzioni di email marketing, ma anche diversi supporti per il tuo e-commerce: strategie per abbandono carrello, analisi dati di acquisto tramite l’email che invii o impostazioni per l’invio di un’email automatica ai tuoi clienti per chiedere una recensione.

Anche i prezzi di Klaviyo variano a seconda del numero di iscritti e a seconda delle funzionalità di cui necessiti.

Nota positiva per chi sta iniziando ora, è sicuramente la possibilità di aderire ad un pacchetto free, con un limite di 250 contatti. Questo ti permetterà di risparmiare nella fase iniziale del tuo business.

prezzi klaviyo

MailChimp

Mailchimp è sicuramente la piattaforma più adatta a chi comincia.

piattaforma per email marketing mailchimp

Mailchimp è semplice da utilizzare ma è comunque prestante ed offre tutte le funzionalità necessarie per il tuo business.

Il mio consiglio è quindi quello di scegliere questa piattaforma se stai avviando ora il tuo progetto: con un basso investimento economico e senza la necessità di ampie conoscenze, potrai avviare delle campagne di email marketing performanti.

Potrai passare da un piano all’altro mentre il tuo business cresce, investendo quindi gradualmente il tuo budget ed integrando funzionalità solo quando sarà davvero necessario.

I prezzi di Mailchimp sono più bassi rispetto alle piattaforme viste poco fa, anzi, offre anche una soluzione gratuita che potrai perfettamente integrare con WordPress.

I costi dei vari pacchetti variano a seconda del numero di lead, del numero di email da inviare mensilmente e di quanti utenti possono accedere alla piattaforma.

prezzi mailchimp

Come scegliere la piattaforma di email marketing per il tuo business

Ma come scegliere la piattaforma migliore per le tue esigenze di business?

Io ti consiglio di valutare questi 3 parametri:

  1. Budget: calcola e pianifica il budget che hai deciso di utilizzare per l’email marketing. Non servirà a nulla investire una grande cifra in piani con funzionalità di cui non usufruisci a pieno.

Potrai comunque passare da un piano all’altro in qualsiasi momento, anche perché, la maggior parte delle piattaforme, prevedono un aumento di costi all’aumentare degli iscritti alla tua mailing list.

  1. Stato del progetto: legato al parametro del budget, scegli una piattaforma adatta alla grandezza e allo stato del tuo progetto.

Se stai iniziando ora, scegli una piattaforma più semplice da usare e più economica. Man mano che prenderai mano con l’email marketing, man mano che il tuo business cresce, potrai investire in nuove funzionalità.

  1. Esperienza nel mondo dell’email marketing: se non hai nessuna esperienza nel mondo dell’email marketing, ti consiglio di iniziare con una piattaforma semplice, ed evitare quelle dedicate agli esperti, anche se ricche di funzionalità.

Il primo passo da compiere è iniziare, imparare e dopo specializzarsi.

Conclusione

Eccoci arrivati alla fine di questa guida.

Abbiamo visto che l’email marketing è un mezzo fondamentale per scalare il proprio business, e quindi guadagnare di più.

La cosa fondamentale è però scegliere una piattaforma di invio email adatta al nostro business, al nostro budget, allo stato del nostro progetto e della nostra esperienza.

Quello che però non deve mai mancare in una buona piattaforma è:

  • possibilità di creare e importare template;
  • una ricca galleria di template per le automazioni;
  • una deliverability efficiente;
  • prevedere integrazioni con altri tool o sistemi esterni;
  • una community attiva;
  • un supporto tecnico reperibile.

E poco fa ti ho consigliato ben 3 piattaforme di email marketing che offrono tutto questo.

Ma prima di lasciarci, vorrei darti gli ultimi consigli:

  1. iscriviti a Marketers pro, la nostra community esclusiva, che ti da la possibilità di partecipare a masterclass dedicate ed accesso ai migliori contenuti per la tua crescita imprenditoriale;
  2. iscriviti a marketers per rimanere sempre aggiornato sul mondo del marketing digitale ricevendo le nostre mail 20/80;
  3. accedi alla nostra community per farti contaminare.

Alla prossima!

Pier.

Entra in PRO

Iscriviti Gratuitamente per 7 giorni a Marketers PRO, sblocca tutte le funzionalità riservate agli utenti Premium ed accedi alla nostra Community riservata.

Accedi a Marketers

Non hai un account? Iscriviti adesso.

Iscriviti gratuitamente a Marketers o accedi per utilizzare questa funzione. Riceverai anche 20/80, la nostra newsletter con strategie e notizie di marketing e business.

Ricevi una notifica quando tornerà disponibile il Bundle Metodo Marketers

Ricevi una notifica quando tornerà disponibile il Metodo Marketers