wearemarketers

Recensione Optimizepress: creare landing pages su WordPress

In questo articolo scoprirai Optimizepress.

Uno dei migliori tool per creare landing pages su WordPress.

Creare una landing page non è una cosa particolarmente complicata.

Quello che è invece può rivelarsi particolarmente difficile è invece creare una landing page che sia veramente efficace, capace di trasformare i tuoi lettori in lead e i tuoi lead in clienti.

Sei d’accordo?

In questo articolo voglio parlarti di uno dei miei tool preferiti per la creazione di landing page super incisive, che ha saputo rivoluzionare il mio modo di fare marketing: Optimizepress.

Se non lo conosci ancora o se sei non sei sicuro che Optimizepress possa fare davvero al caso tuo, sono sicura che questa recensione di Optimizepress saprà chiarirti le idee. Oggi infatti ti guiderò alla scoperta di questo plugin e ti insegnerò come usarlo al meglio.

Se invece lo conosci già, continua comunque a leggere questa guida: parleremo infatti di tutte le nuove funzionalità che sono state inserite nell’ultima versione e ti insegnerò come implementarle nella tua strategia di marketing.

Sei pronto?

Non perdiamo altro tempo con le premesse e iniziamo subito!

 

Marketers Community
Iscriviti a Marketers, entra nella community

Entra nel nostro gruppo Facebook con 70.000 membri e accedi a centinaia di guide, strategie e risorse per crescere nel mercato digitale.

*Ti stiamo chiedendo una password perché iscrivendoti ti verrà creato un account che ti darà accesso all'intero ecosistema marketers; community, newsletter e funzionalità premium del sito.

Perché hai bisogno di una landing page?

Prima di passare nei dettagli di questo strumento, credo che sia necessario rispondere a una domanda importante: che cosa è esattamente una landing page e perché è così importante che tu ne abbia una (o ancora meglio, più di una!)?

Il mondo di internet è diventato una giungla di informazioni, una continua gara a chi strilla più forte per ottenere l’attenzione di un certo pubblico.

In questa confusione, è facile intuire che se vuoi davvero avere la piena attenzione dei tuoi visitatori, ottenere la loro email o vendere loro qualcosa, è fondamentale diminuire il più possibile tutte le distrazioni esterne.

Questo è proprio lo scopo principale delle landing page: dare al tuo pubblico tutte le informazioni in modo che essi compiano una e una sola azione, che prendano una sola decisione. Prendere o andarsene.

Per farlo, dovrai avere una pagina davvero ottimizzata a questo scopo. E qua entra in gioco proprio Optimizepress, un tool creato proprio per aiutarti a raggiungere questo obiettivo.

Cos’è Optimizepress?

Come ti ho già anticipato nell’introduzione di questa recensione di Optimizepress, questo strumento è senza dubbio il più versatile per quanto riguarda la creazione di ogni singola landing page, opt-in o sales page, per creare e gestire i tuoi webinar o per creare delle aree membri.

Quando un visitatore atterra infatti su una delle tue pagine web, hai un tempo disponibile molto limitato per riuscire a catturare la sua attenzione: solo pochi decimi di secondo. Se non conquisti il lettore immediatamente, se ne andrà per sempre.

E Optimizepress è pensato esattamente per migliorare l’esperienza del tuo visitatore sul tuo sito, catturare la sua attenzione e aumentare le tue conversioni.

Ma perché Optimizepress è uno strumento così speciale?

Per diversi motivi molto semplici.

  • È molto semplice da usare. La creazione di pagine e l’inserimento di elementi all’interno di esse è particolarmente intuitivo e non hai bisogno di conoscere codici. Potrai infatti scegliere tra alcuni template già pronti oppure iniziare con una pagina vuota. Sarà poi sufficiente scegliere ogni singolo elemento che vuoi inserire all’interno della pagina in base alle tue esigenze e personalizzarlo come preferisci.
  • Non richiede abbonamenti abbonamenti mensili o comunque ricorrenti: paghi una volta ed è tuo per sempre.
  • È ottimizzato per i dispositivi mobili che generalmente portano il maggior numero di traffico verso il tuo sito.
  • Hai la possibilità di integrarlo con i tuoi social media, con i tuoi email responder, con i servizi di pagamento e con molti altri software semplicemente collegandoli attraverso il tuo account.
  • I template sono tantissimi. Installando il plugin hai accesso diretto ad oltre 50 template già pronti e ottimizzati. Se per te non sono sufficienti, ti basta visitare il Marketplace per avere accesso a oltre 200 altri template, sia gratuiti sia a pagamento.
  • Sul sito è presente un vastissimo database di guide e tutorial.

Optimizepress si presenta sia come plugin per creare le tue pagine sia come tema WordPress, con il quale puoi creare da zero l’intero sito web.

Tutto questo significa che con un semplice plugin avrai la possibilità di creare un numero illimitato di squeeze page, sales page, funnel di lancio, offerte limitate nel tempo anche senza conoscere una sola riga di codice.

Non male, eh?

Optimizepress: Plugin vs. tema

Optimizepress si presenta sia come tema WordPress sia come plugin e vengono utilizzati per due scopi diversi.

Se hai appena acquistato il tuo sito e non hai ancora un tema, puoi installare il tema di Optimizepress e costruire il tuo intero sito da zero secondo i tuoi gusti e le tue esigenze.

Se invece hai già un tema pre-installato o hai intenzione di installarne uno, la versione plugin invece è più indicata. In questo modo puoi creare tutte le pagine di cui hai bisogno.

Ma vediamo adesso tutte le funzionalità di Optimizepress nel dettaglio.

Funzionalità di base di Optimizepress

Una volta che avrai installato il plugin sulla piattaforma di WordPress, è ora di iniziare a costruire le tue nuove pagine!

Le funzionalità di Optimizepress sono davvero innumerevoli e hanno tutte un semplice obiettivo: migliorare l’esperienza del tuo utente e convertire i contatti.

Nel menu troverai il pannello di controllo di Optimizepress dove puoi scegliere di creare delle landing page già ottimizzate per ottenere il massimo delle conversioni oppure optare per la creazione di una pagina vuota. Ti basta infatti selezionare la scelta che preferisci, inserire il titolo della pagina, personalizzare l’URL e iniziare a creare.

Come già accennato, i template che puoi scegliere sono davvero tanti e puoi creare diversi tipi di pagine, dalle squeeze alle sales, dalle aree membri ai funnel di lancio.

Anche la grafica è totalmente personalizzabile e puoi decidere di inserire menu, loghi, sidebar, elementi grafici, audio, video… tutto ciò di cui hai bisogno per creare una pagina davvero utile e magnetica.

 Opt-in page

optin page optimizepress

Le pagine di opt-in sono pensate per raccogliere l’email dei visitatori della pagina. Il primo passo verso la conversione da lead a cliente 🙂

Creare una pagina di optin è molto semplice: ti basta scegliere uno dei template giù pronti oppure una pagina vuota, inserire un titolo, un form di opt-in (che potrai collegare direttamente al tuo software di email marketing) e arricchire il tutto con video, immagini ed elementi grafici.

Thank you page

thank you pages optimizepressUna volta che il contatto ha inserito la sua email, un ringraziamento è proprio quello che ci vuole!

Per questo il nuovo contatto può essere ora rimandato a una thank you page, dove si annuncia che la risorsa è ora disponibile al download, oppure si può ad esempio ringraziare per aver essersi iscritti a un webinar.

Sales page

sales page optimizepress

Le sales page (o pagine di vendita) sono assolutamente indispensabili per la tua strategia di marketing. Queste pagine infatti sono delle pagine create esattamente per togliere tutti gli elementi di distrazione esterni e chiedere al tuo contatto di compiere una determinata azione: acquistare un tuo prodotto o servizio.

In Optimizepress puoi scegliere il template che più ti piace e modificarlo con i testi e gli elementi che preferisci in modo da avere una pagina di vendita perfetta che riuscirà ad aumentare le tue conversioni.

Webinar

webinar optimizepress Se proponi degli Webinar, come ad esempio un e-corso, inserendo un form per l’iscrizione, un video, il calendario o anche un timer in countdown che indica il tempo rimanente all’inizio del Webinar.

Area membri

area membri optimizepressUn’altra funzionalità interessante sulla quale vorrei far luce in questa recensione di Optimizepress è quella di poter creare delle aree riservate alle quali bisognerà iscriversi per potervi accedere.

Questa funzione è assolutamente indispensabile sia per i tuoi contenuti a pagamento, sia se vuoi creare un accesso premium con materiali riservati.

Launch page/launch funnel

Se vuoi lanciare un nuovo prodotto o un nuovo servizio, il modo migliore per farlo è attraverso un launch funnel.

Ma che cosa è un launch funnel?

Un funnel di lancio è un percorso guidato che prevede sia la fase di prelancio, durante la quale si instaura la curiosità dei tuoi iscritti, sia la fase di lancio finale vero e proprio.

Nella fase di prelancio, ad esempio, puoi creare una sequenza di video che vengono rilasciati in più giorni e che aprono le porte alla sequenza di lancio. Questa è senza dubbio un’ottima soluzione per lanciare un nuovo prodotto poiché apporta valore e innesta la curiosità del tuo pubblico.

Questo metodo, oltre che ad attrarre, tiene infatti sulle spine in attesa dell’effettivo lancio e si dimostra solitamente molto efficace.

Con Optimizepress è molto semplice costruire questa sequenza. Il tool infatti ti permette di impostare una sequenza di lancio impostando fino a 8 video.

Nella seguente immagine puoi vedere un esempio di launch funnel che ho creato per un mio progetto. Come puoi notare, a questo punto del funnel, solo il primo dei 4 video è sbloccato mentre gli altri verranno rilasciati nei giorni successivi. launch funnel optimizepress

Pagine vuote

Se la pagina che vuoi creare non è tra i template già pronti, come ad esempio una pagina “Chi sono”, oppure se vuoi creare qualcosa di completamente diverso e originale, puoi creare ex novo la tua pagina.

Per farlo, ti basta aprire una pagina bianca e inserire tutti gli elementi che preferisci. La scelta è molto ampia, ad esempio puoi inserire:

  • titoli, sottotitoli, testi e descrizioni
  • form di opt-in per ottenere l’email del visitatore
  • pulsanti per le Call To Action (che possono anche apparire dopo un tot di secondi che tu deciderai)
  • video, immagini, testimonianze, box per la garanzia
  • elementi grafici, countdown timer, menu e sidebar
  • commenti WordPress e commenti Facebook
  • countdown timer
  • pulsanti di condivisione social

L’intera pagina è ovviamente del tutto personalizzabile e potrai sia scegliere in che modo inserire gli elementi al suo interno, sia come rendere il tutto perfetto per la tua strategia.

Perché non è importante solo ottimizzare la pagina ma… anche il tempo!

Nuove funzioni dell’ultima versione

Con l’uscita della versione Optimizepress 3 di Optimizepress sono state aggiunte alcune novità che hanno migliorato estremamente l’utilizzo di questo tool, come ad esempio:

  • Nuova dashboard e editor
  • l’integrazione FluentCRM,
  • l’integrazione HubSpot,
  • Trust Badges per incrementare credibilità e conversioni,
  • parametri URL.

Andiamo a scoprirli nel dettaglio, uno per uno.

Prima però, due parole sulla nuova dashboard e il nuovo builder per rendere le tue pagine web ancora più accattivanti e performanti.

OptimizeDashboard e OptimizeBuilder

Questi nuovi plugin di OptimizePress sono i nuovi plugin per dashboard e editor, OptimizeDashboard e OptimizeBuilder.
OptimizePress-3-0 dashboard
Questi nuovi strumenti hanno rivoluzionato completamente la versione precedente, uscita oltre 2 anni fa, avvicinandosi così ad altri competitors in molte funzionalità base.

Il nuovo editor, infatti, offre un modo totalmente nuovo per creare ogni tipo di pagina web. In particolare, ecco alcune delle caratteristiche chiave di Optimize Builder:

  • Nuova gamma di modelli : una raccolta di nuovi template adatta a siti web per qualsiasi mercato.
  • Editing drag & drop: è stato migliorato il sistema per creare e modificare un sito web, con un nuovo editor visuale.
  • Velocità di caricamento della PageSpeed: è stato ottimizzato OptimizePress per la conversione. L’obiettivo principale è stata la velocità di caricamento della pagina. Nessuno vuole aspettare troppi secondi per visualizzare!
  • Libreria di sezioni complete: con pochi clic puoi aggiungere, a qualsiasi pagina, sezioni e modelli pre-costituiti che puntano diretti alla conversione.
  • Libreria completa di elementi: nuova gamma di elementi e nuovi design per elementi e icone.
  • Nuova dashboard di gestione: con questa miglioria puoi controllare le tue landing OptimizePress e personalizzare le impostazioni del tuo sito Web

Il nuovo editor è davvero un passo avanti. Grazie ad un’interfaccia pulita e semplice, rende la modifica veloce e intuitiva rispetto alla precedente versione.

Il nuovo OptimizePress Builder, tra l’altro, è in continuo aggiornamento. Oltre ad includere una vasta gamma di funzioni e opzioni di modifica, prevede ancora molte cose interessanti da aggiungere:

  • Elementi nuovi focalizzati alla conversione
  • Nuovi template per nicchie e settori specifici
  • Altre integrazioni con i partner
  • Sezioni extra focalizzate sul marketing

Ci sono già moltissimi template disponibili, che vengono integrati via via con altri sempre nuovi.

Capisci bene che in un contesto così rapido come quello delle landing, spesso nate in poche ore per acquisire clienti con ads mirate, avere dei temi funzionali ed accattivanti diventa importantissimo.

OptimizePress 3.0: le nuove funzionalità

Oltre a questi due nuovi prodotti, come detto, OptimizePress ha rilasciato nuove funzionalità del suo potente motore per creare landing page.
Qui di seguito le nuove funzionalità e integrazioni:

  • Parametri URL
  • Aggiornamento segni e icone
  • Integrazione FluentCRM
  • Integrazione HubSpot
  • L’elemento Trust Badges
  • OptimizeFunnel
  • OptimizeCarrello
  • OptimizeUrgency

Parametri URL

Questa nuova funzione ti consente di precompilare i campi del modulo con i tuoi dati, direttamente sulle tue pagine. Lo fa utilizzando la mappatura degli URL.

In pratica puoi passare i dati tra un modulo e l’altro del tuo sito. L’esempio più classico è quello di un modulo di attivazione che passa i dati, automaticamente, per il modulo di pagamento.

Capisci bene come questa piccola grande trovata può far risparmiare tempo a te e all’utente che si registra sulla tua pagina.

Senza scendere troppo nel dettaglio.

Il risultato sarà più o meno questo:

https://yoursite.com/page/?name=NAME & [email protected]

Mostrare il parametro URL nell’URL

Abbiamo sostituito il testo del campo modulo predefinito con la nostra nuova stringa URL.

Ricorda che se devi inserire più di una variabile nel tuo URL, come il nome e la mail, devi utilizzare il carattere “&” tra ogni elemento.

Questa funzione, pertanto, ti permette di registrare i dati dell’utente e passarli in un altro modulo, in modo da evitare le lungaggini ulteriori.

Perché è utile?

Supponiamo che tu abbia un opt-in page per una guida gratuita e un upsell sulla pagina di ringraziamento con un modulo di pagamento.

Quello che succede è che i dati inviati nel modulo di opt-in vengono passati al modulo di checkout, pre-compilando tutti i campi corrispondenti.

In questo modo, ti aprirai molte possibilità per offrire un’esperienza migliore ai tuoi potenziali clienti!

Aggiornamento segni ed icone

Uno degli aggiornamenti più importanti, potrà sembrare banale, ma se mangi pane e landing page dalla mattina alla sera, saprai quanta importanza abbiano i segni direzionali.

Infatti, mettere una freccia o un segno grafico al punto giusto può far la differenza tra una conversione e un nulla di fatto.

Chi ha fatto A/B test nella sua vita, sa di cosa parlo…

OptimizePress-3-0 frecce
OptimizePress ha introdotto, pertanto, delle nuove frecce disegnate a mano, nell’ottica di migliorare le performance di conversione.

Un pacchetto che permette molte varianti per adattarsi al design di ogni sito e di ogni nicchia. La freccia è da sempre un elemento per utile incoraggiare i visitatori web a fare clic sulle CTA delle tue pagine.

Puoi regolare il colore, le dimensioni e l’angolazione della freccia, in modo da indirizzare l’attenzione del tuo prospect su un elemento della landing.

Perché è utile?

Questi segnali direzionali, come detto, su una pagina web rappresentano una strategia di marketing e ottimizzazione della pagina semplice ma efficace.

Integrazione FluentCRM

FluentCRM, per chi non lo conoscesse, è un servizio di email marketing innovativo che si sta affermando negli ultimi anni.
Uno dei motivi principali del suo successo è che possiede un plug-in WordPress molto interessante. Questo fa la differenza, rispetto ad altri concorrenti che sono piattaforme esterne.

OptimizePress-3-0 fluentCRM

 

Capisci bene che in questo modo non sei limitato come accade nelle varie piattaforme di email marketing a canone mensile.

 L’integrazione permette di avere un utilizzo funzionale del plug-in.

Tra l’altro, OptimizePress ha messo a disposizione una guida su come integrare FlunetCRM al tuo sito. Puoi iniziare a connettere il tuo sito al loro servizio in modo da far crescere la tua lista e-mail.

Integrazione HubSpot

Altra integrazione molto interessante, è quella tra OptimizePress e HubSpot.
Fondato nel 2006, HubSpot fornisce email marketing e automazioni alle piccole e medie aziende.

OptimizePress HubSpot
Hubspot è un vero e proprio assistente di inbound marketing.
Permette, infatti, di gestire l’esperienza del cliente, dalla generazione di lead alla conversione.

Avere un’integrazione con un partner del genere permette di avere sulle proprie pagine web dei servizi ottimi per i clienti. Grazie al potere delle automazioni potrai fornire assistenza, rispondere a mail automaticamente e tenere sotto controllo tutto con un CRM molto potente.

Trovi qui l’aggiornamento completo sull’integrazione di OptimizePress e HubSpot.

Trust Badges aumenta la credibilità e le conversioni

Inutile dire che se utilizzi OptimizePress, il tuo obiettivo è quello di aumentare le conversioni. I badge di fiducia, a questo proposito, possono davvero aiutarti.

Capisci bene che mostrare ai clienti una garanzia di rimborso o una prova senza rischi è uno degli elementi più convincenti che possono portare alla conversione l’utente.

Ecco perché usare Trust Badge con OptimizePress ti darà la possibilità di aggiungere facilmente badge di fiducia e immagini per dare credibilità alle tue pagine. Puoi cambiare il colore di ogni badge e adattarlo alla tua pagina o al tuo brand.

OptimizePress sigilli
I badge di fiducia sono elementi ad alta conversione, come quelli delle garanzie di rimborso e dei sigilli sicuri, oppure quelli dei best seller.

Le garanzie di rimborso aiutano ad aumentare le conversioni.

Ricorda di utilizzare eticamente le garanzie di rimborso e altri segnali di fiducia, perché oltre ad eliminare il dubbio delle persone nell’effettuare l’acquisto, danno una misura di ciò che sei come professionista.

Sono dei piccoli aiuti che permettono di rassicurare il cliente con una prova senza rischi o un rimborso dopo 30 giorni.

Quindi, Trust Badge è un ottimo tool da integrare nella realizzazione di landing page.

OttimizzeFunnel

Oltre alla nuova dashboard e al nuovo editor, OptimizePress sta realizzando un nuovo plug-in: OptimizeFunnels. Questo tool sarà in grado di creare, in modo semplice ed intuitivo, funnel di marketing avanzati per tutti i tipi di obiettivi:

  • Funnels per la creazione di elenchi
  • Funnel di registrazione al webinar
  • Funnel di lancio del prodotto
  • Funnel di eventi
  • Funnel di vendita

OptimizeFunnels è ancora nelle fasi finali di sviluppo e testing.

Mentre OptimizeBuilder ti consente di creare singoli progetti, OptimizeFunnels ti aiuta a mettere tutto insieme per creare funnel di vendita completi dalla A alla Z.

Non abbiamo ancora le specifiche di OptimizeFunnels, ma dovrebbe prevedere delle funzioni utili come:

  • Supporto per il checkout integrato per elaborare direttamente i pagamenti.
  • Statistiche integrate per analizzare l’efficacia dei funnel.

Capisci bene che se si riesce ad integrare queste funzionalità ed una buona user experience, OptimizePress può diventare un valido concorrente di ClickFunnels.

Nella realizzazione di progetti di lead generation, validazioni MVP con lanci di prodotti mirati, può certamente essere un ottimo alleato, con una soluzione tutto incluso: dal funnel, alla landing, al CRM e all’email marketing.

OptimizeChart

Oltre ai flussi di marketing, OptimizePress ha pensato anche a chi vende davvero online. Ecco che era necessario disporre di un carrello di vendita.

Nasce, quindi, OptimizeChart.

Questa funzione sarà ottimizzata per l’upsell e per i pagamenti una tantum.
Insomma, un restyling in piena regola che garantisce anche ottime funzionalità

OptimizeUrgency

Altro piccolo utilissimo tool è OptimizeUrgency. Potrai aggiungere notifiche di vendita in tempo reale al tuo sito. Potrai generare queste notifiche da:

  • Vendite WooCommerce
  • Informazioni manuali
  • Nuovi contenuti o offerte esterne

Anche questo tool può sembrare banale ma rivoluziona la precedente versione di OptimizePress, mettendolo al passo con i tempi e rendendolo davvero completo come strumento di marketing.

Recensione Optimizepress: creare landing pages su Wordpress 1

Altre ottimizzazioni?

Filtraggio Data Visualizzatore Canalizzazione

Questa miglioria riguarda un nuovo filtro delle statistiche. In particolare, questa modifica consente di selezionare le date per le quali si desidera visualizzare le statistiche e, quindi, approfondire i risultati.

Potrai visualizzare anche le statistiche del funnel di vendita in base ai vari periodi dell’anno.

Il filtro data, infatti, ti consente di scegliere un intervallo di date preciso, selezionato per giorno, mese ed anno.

Aggiornamenti Di Google PageSpeed ​​

Questo è stato un aggiornamento di vitale importanza, considerando che Google, già da tempo, considera un fattore di ranking la velocità delle pagine web.

Ricorda che la velocità e la pesantezza di una pagina web è quasi sempre migliorabile…

Pertanto, è bene che tu sappia che la velocità delle tue pagine influenzerà il posizionamento delle stesse nei risultati di ricerca di Google. Quindi, ottimizzare anche lato SEO il codice delle pagine diventa vitale.

Occhio sempre a PageSpeed quindi…

Come installare Optimizepress

Veniamo adesso a un punto molto importante: come si installa Optimizepress?

Optimizepress può essere installato direttamente attraverso la sezione plugin di WordPress oppure via FTP.

Vediamo entrambe le soluzioni.

Installazione di Optimizepress da WordPress

Prima di installare il plugin WordPress assicurati della dimensione massima di caricamento file (maximum upload file size) autorizzata dalla tua compagnia di hosting.

Per farlo, entra nel tuo pannello di controllo di WordPress, clicca su Media > Aggiungi nuovo e controlla il limite sotto la casella di inserimento del file.

guida optimizepress

Se è meno di 30 MB dovrai contattare il tuo servizio di hosting per richiedere un aumento della dimensione di caricamento.

Entra adesso nella tua area privata di Optimizepress.

Una volta entrato nella tua area membri, sarà sufficiente scaricare il plugin e salvarlo sul tuo pc.

Fatto questo, entra nel tuo pannello di controllo di WordPress, clicca su Plugin > Aggiungi nuovo > Carica plugin.

Una volta caricato il file in formato .zip, sarà sufficiente attivarlo e apparirà la voce Optimizepress all’interno del tuo menù.

Installazione di Optimizepress via FTP

Per dirla in maniera molto semplice, l’FTP (File Transfer Protocol) altro non è che un metodo per trasferire dei file sul tuo sito.

Per caricare il tuo plugin su WordPress utilizzando questo metodo, entra nella tua area membri di Optimizepress, scarica il plugin e salvalo sul tuo pc.

Accedi adesso a un Client FTP, come ad esempio FileZilla, con i tuoi dati di accesso FTP. Solitamente si trovano nel pannello di controllo del tuo hosting.

I dati di cui avrai bisogno per l’accesso sono:

  • host
  • il tuo nome utente
  • password
  • porta (solitamente è 21)

Una volta che sarai entrato nel tuo programma FTP, nella maggior parte dei programmi ftp si trovano due facciate: da un lato, solitamente a sinistra, si trovano i file presenti nel tuo computer; sull’altro lato invece trovi il tuo hosting account.

Apri adesso la cartella public_html nella finestra di hosting. Se vorrai fare l’installazione sul tuo dominio provato, scrolla fino a trovare la cartella wp-admin.

Apri adesso la cartella plugin e trascina la cartella decompressa op-plugin dalla finestra di sinistra alla cartella plugin nella finestra di destra.

Se vuoi invece installare optimizepress su un dominio che hai aggiunto al tuo account hosting in qualità di addon domain ma che non è il tuo dominio principale, dovrai fare un passaggio diverso.

  1. Entra nel tuo account FTP
  2. Apri la cartella public_html
  3. Se hai altri domini, in public_html troverai le cartelle corrispondenti
  4. Apri la cartella del dominio dove vuoi installare Optimizepress
  5. Adesso, come prima, apri la cartella wp-admin, quindi la cartella plugin, dove trascinerai la cartella unzippata di Optimizepress.

Dopo questi passaggi, sarà sufficiente entrare nel tuo pannello di controllo di WordPress e attivare Optimizepress nella sezione Plugin.

Integrazioni software

Integrazione social media

Un’altra ottima caratteristica di Optimizepress è quella di poter integrare facilmente i social media come Facebook e Twitter.

Semplicemente aggiungendo una spunta, puoi autorizzare i tuoi membri o i visitatori del tuo sito a condividere le tue pagine con i loro amici o follower di Twitter, aggiungendo delle icone di condivisione.

Puoi anche aggiungere i commenti Facebook in modo che se qualcuno lascia un commento questo viene automaticamente condiviso anche sul suo profilo personale, visto da altri utenti e questo aumenta il traffico del tuo blog.

Integrazione email

È anche possibile integrare i tuoi autoresponder e servizi di mailing list con le pagine create con Optimizepres.

Si possono integrare tutti i maggiori provider, come ad esempio:

  • Active Campaign
  • Mailchimp
  • Aweber
  • Infusionsoft
  • GetResponse

Integrazioni Pagamenti & Gateway

Anche l’integrazione con i vari sistemi di pagamento è altamente semplice e intuitiva. A optimizepress, oltre a optimizemember, potrai collegare tutti i maggiori software di pagamento e di gateway come ad esempio:

  • Paypal
  • Clickbank
  • JVZoo
  • Zapier
  • e molti altri.

Servizi Webinar

Per quanto riguarda i Webinar, la possibilità di Optimizepress è quella di integrare GotoWebinar. Per farlo, dovrai avere un account GotoWebinar attivo.

Plugin membership

Se preferisci non usare OptimizeMember e optare per un altro software di affiliazione come ad esempio Nanacast o Amember, puoi integrarli senza problemi a Optimizepress.

Questo ti aiuterà a gestire tutto il processo di vendita, il download delle risorse a pagamento, proteggere i file nascosti e automatizzare la consegna del prodotto o servizio al tuo cliente.

Altre integrazioni

Oltre ai software già elencati, esiste la possibilità di integrare altri strumenti come ad esempio:

  • AffiliateWP
  • Shopify
  • Gumroad.

Esempi di pagine create con Optimizepress

Qua di seguito troverai alcuni esempi di pagine create con WordPress in modo da avere una panoramica essenziale delle possibilità che hai con questo plugin.

Esempio di opt-in page

Questa pagina è stata creata con lo scopo di raccogliere le email degli interessati. Cliccando sul pulsante rosso, infatti, si aprirà un pop up contenente un opt-in-box.

landing page esempio

Un altro esempio è dato invece da questa pagina, in cui l’opti-in box è inserito direttamente all’interno della pagina. La foto sulla sinistra è ancora quella di default poiché questa pagina in realtà non esiste.

L’ho creata ad hoc in pochi minuti solo per dimostrarti le potenzialità di Optimizepress e la rapidità con la quale è possibile creare layout simili. opt in page

Esempio di landing page

È il momento di illustrare un prodotto e servizio: ecco una pagina che ha proprio questo scopo. In particolare, in questa pagina la scelta è stata quella di inserire un video in evidenza.

landing

Esempio di area membri

Come abbiamo visto nei paragrafi precedenti, Optimizepress dà la possibilità di creare pagine riservate, come ad esempio le pagine di un corso riservato ai clienti. Ecco un esempio di area membri.

area riservata

Esempio di thank-you page

Anche le pagine per ringraziare il tuo contatto per essersi iscritto alla newsletter o per aver acquistato un prodotto è molto importante. Ecco un esempio!

thank you page

Conclusioni

Se cerchi un plugin che concentri in sé la facilità di uso, la qualità e la ricchezza dei template oltre che alle tantissime funzioni presenti, probabilmente Optimizepress è esattamente quello che fa per te.

Con gli ultimi aggiornamenti poi questo tool rende l’esperienza dell’utente assolutamente più piacevole e intuitiva e le conversioni aumentano esponenzialmente.

Anche il prezzo (97€) è sicuramente un grande risparmio per 2 motivi:

  1. A differenza di altri tool simili, il plugin di Optimizepress lo acquisti una volta e rimane tuo per sempre. Niente abbonamenti
  2. Se pensi al tempo che spenderesti per creare queste pagine senza plugin, imparare come farle o addirittura dover pagare qualcuno che lo faccia al posto tuo, capirai bene il risparmio che ne trarrai.

Soprattutto se ancora non hai qualcosa che ottimizzi le conversioni dei tuoi visitatori allora non dovresti avere altri dubbi.

La velocità con la quale si può costruire un contenuto a dir poco attraente, moderno e ottimizzato dovrebbe aumentare le tue conversioni nel giro di poco tempo.

Se stai riflettendo se questo tool sia davvero il tool che fa per te e per i tuoi bisogni, spero che questa mia recensione di Optimizepress ti abbia chiarito le idee.

Prima di lasciarci però vorrei conoscere la tua esperienza: conoscevi già Optimizepress? Quali risultati ti ha fatto ottenere?

Marketers 20/80
Il meglio del marketing in soli 5 minuti di lettura

Ogni sabato, alle 10:00, gratis. 20/80 è l’unica mail che ti fa restare al passo col mercato digitale in 5 minuti, senza rincorrere informazioni e contenuti. Iscriviti, è gratis.

*Ti stiamo chiedendo una password perché iscrivendoti ti verrà creato un account che ti darà accesso all'intero ecosistema marketers; community, newsletter e funzionalità premium del sito.

Accedi a Marketers

Non hai un account? Iscriviti adesso.

Iscriviti gratuitamente a Marketers o accedi per utilizzare questa funzione. Riceverai anche 20/80, la nostra newsletter con strategie e notizie di marketing e business.

Ricevi una notifica quando tornerà disponibile il Bundle Metodo Marketers

Ricevi una notifica quando tornerà disponibile il Metodo Marketers