iscritti youtube

Aumentare gli iscritti YouTube: 5 strategie testate per il 2023

Hai un canale YouTube e hai bisogno di strategie per aumentare i tuoi iscritti?

Sei nel posto giusto.

In questa guida andremo a vedere le 5 strategie (+1 bonus) per raggiungere centinaia di migliaia di iscritti al tuo canale YouTube.

Strategie che utilizziamo ogni giorno in Marketers e per tutti i nostri partner.

Marketers è un gruppo di aziende che aiuta imprenditori, celebrity e creativi a crescere nel web. Sia in termini di visibilità che di fatturato.

marketers family al marketers world 2022

Ti basterà dare un’occhiata ai canali YouTube di Dario Vignali, il co-fondatore di Marketers assieme a Luca Cresi Ferrari, di Giulia Calcaterra, famosa imprenditrice digitale e nostra partner, o ancora Denise Dellagiacoma, insegnante di Yoga online con cui abbiamo fondato Yoga Academy, per renderti conto che le nostre strategie funzionano.

Se invece hai intenzione di aprire il tuo canale YouTube ora, oppure hai appena iniziato e non hai ancora raggiunto i 1000 iscritti, prima di proseguire con la lettura di questo articolo, ti consiglio di leggere la nostra guida per fare i primi 1000 iscritti al tuo canale YouTube.

Pensi che ad oggi non sia più possibili crescere su YouTube? troppi competitors?

Inizia a leggere, applica il nostro metodo e vedrai che ti stai sbagliando.

Marketers Community
Iscriviti a Marketers, entra nella community

Entra nel nostro gruppo Facebook con 70.000 membri e accedi a centinaia di guide, strategie e risorse per crescere nel mercato digitale.

*Ti stiamo chiedendo una password perché iscrivendoti ti verrà creato un account che ti darà accesso all'intero ecosistema marketers; community, newsletter e funzionalità premium del sito.

Perché aumentare iscritti su Youtube è fondamentale per il tuo business

Come prima cosa devi sapere che “cresci con una velocità proporzionale alle dimensioni del tuo mercato”.

Questo significa che se il mercato in cui ti vuoi posizionare è una nicchia più piccola rispetto ad altri, come ad esempio quella professionale del digital marketing, sarà molto più difficile crescere.

Ma non dovrai guardare solo i numeri, il numero di followers non sono sinonimo di professionalità.

Quando si parla di crescita su YouTube si pensa subito alla monetizzazione del canale, ma non è solo questo.

Si certo, grazie ad una grande community potrai guadagnare con pubblicità, collaborazioni e affiliazioni.

Ma c’è altro.

YouTube ad oggi è uno strumento potente che ti permette di creare un personal brand, di acquisire clienti e di aumentare la tua credibilità.

Avere l’attenzione delle persone ed influenzare un determinato mercato è ad oggi uno dei fattori principali per avere successo.

L’influenza ti permette di poter acquisire più clienti e di poter alzare i costi dei tuoi prodotti o servizi.

Come ci dice Dario nel suo video YouTube:

Le 5 strategie Marketers per aumentare iscritti Youtube

Ma passiamo subito alla pratica.

Penso che queste 5 strategie per aumentare gli iscritti al tuo canale YouTube, validate da Marketers, siano fondamentali per avere davvero successo in questo canale di comunicazione.

1 Crea headline e thumbnail davvero efficaci

Partiamo subito con una strategia di cui pochi parlano, cioè quella di creare headline (titoli) e thumbnail (immagini in anteprima) efficaci.

headline e thumbnail per aumentare gli iscritti su YouTube

Devi sapere infatti che, l’algoritmo di YouTube, mostrerà i tuoi video sia a persone che ti seguono sia a persone che non ti seguono, ma che sono interessati all’argomento.

A questo punto l’algoritmo analizza in che modo le persone interagiscono con i tuoi video e, come primo parametro, considera proprio il numero di click sull’anteprima del video, che contiene proprio l’headline e la thumbnail.

Se le persone non cliccano sul tuo video, YouTube smette di consigliare i tuoi video, facendoti perdere quindi molte visualizzazioni e possibilità di crescita del tuo canale.

Potenziare la creatività e le doti di copywriting è davvero necessario per rendere accattivanti i nostri video e far sì che le persone ci clicchino sopra.

Il copywriting è la capacità di saper scrivere per comunicare efficacemente, di saper attirare l’attenzione e di trattenere il pubblico.

In Marketers abbiamo creato un intero corso sul copywriting, Copymastery, poiché questa competenza è estremamente importante per qualsiasi social network, non solo per YouTube.

Aumentare gli iscritti YouTube: 5 strategie testate per il 2023 1

Avere quindi la competenza di scrittura persuasiva per creare headline che ottengano l’attenzione e il click delle persone, è fondamentale. Assieme alla capacità di creare un’immagine accattivante, poiché si noterà prima la copertina, rispetto alla scritta.

Entriamo per un attimo nella mente del tuo pubblico.

Filippo entra su YouTube e gli vengono proposti una serie di video, l’occhio gli cade su una copertina accattivante prendendo la sua attenzione. Dopo pochi istanti va a leggere l’headline sottostante ed ha la conferma che il video potrebbe davvero interessargli. Filippo clicca sul tuo video, lo commenta e lascia un like, ed infine decide di iscriversi al tuo canale.

Bene, dopo questa telecronaca, ti è chiaro perché headline e il thumbnail sono così importanti per la tua strategia?

2 Dai importanza a content e brand elevation

Creare contenuti persuasivi, come spiega Dario nel suo video content booster, non può assolutamente tralasciare una content e brand elevation all’inizio di ogni video.

Ok, ma cosa sono?

Content elevation significa raccontare i benefici che si ottengono grazie alla visualizzazione del video, ad esempio: “ciao a tutti, in questo video parleremo delle 5 strategie per aumentare i subscribers del tuo canale YouTube”.

Mentre, la brand elevation, significa raccontare chi sei e mettere in risalto i punti di forza della tua carriera per aumentare subito la tua credibilità, soprattutto con le persone che ancora non ti conoscono. Ad esempio: “siamo Marketers, un gruppo di aziende che lavora con celebrity e imprenditori digitali…”

Attenzione però a non essere troppo autoreferenziale.

Dedicare quindi i primi secondi del tuo video raccontando in breve i benefici che otterranno, raccontando chi sei e cosa fai, facendo capire che sei autorevole nel tuo mercato, farà davvero la differenza.

content e brand elevation per aumentare iscritti YouTube

Ad oggi è davvero importante dire queste cose, le persone non hanno tempo, ed hanno bisogno di capire subito se vale la pena consumare quel contenuto.

Che sarà degno della tua attenzione solo se sarà percepito come autorevole.

E questo vale per qualsiasi tipo di contenuto: facci caso, anche nell’introduzione di questo articolo di blog (come in tutti gli altri del blog Marketers) è presente una content e brand elevation.

3 Aumenta il watchtime consigliando video correlati

Uno dei fattori più importanti per YouTube, ma per qualsiasi social network o piattaforma per creators, è il watchtime, cioè il tempo che le persone passano a guardare i nostri contenuti.

Più il watchtime è alto e più significa che i nostri video funzionano, e questo vale anche per altri contenuti, come gli articoli di un blog.

Suggerire quindi altri video del proprio canale YouTube, all’interno del proprio video, è un’ottima strategia per aumentare il watchtime.

consiglia video correlati per aumentare iscritti su YouTube

Anche perché, è dimostrato, che un utente medio si iscriverà al tuo canale YouTube dopo che ha visto almeno un paio di video.

Questo significa far entrare l’utente in un loop contenutistico.

Sempre il nostro amico Filippo, inizia a guardare 1 tuo video (per le 2 strategie di cui abbiamo parlato poco fa) > ne guarda 2, 3, 4..ecc perché siamo noi a consigliargli di farlo > decide di iscriversi al tuo canale.

4 Effettua ricerche di mercato accurate

Per ricerca di mercato si intende un’analisi dei tuoi competitor, con un’analisi approfondita soprattutto dei video più popolari e recenti, per individuare i trend e i formati che funzionano davvero.

Questo non significa copiare, ma analizzare cosa funziona e quali sono gli errori dei tuoi competitors, per riuscire a fare meglio di loro e dare agli utenti ciò che cercano.

Ma non solo.

Significa anche fare keyword research della tua nicchia di mercato, e quindi trovare quelle parole chiave e argomenti più ricercati dalle persone su YouTube.

Che è il secondo motore di ricerca più utilizzato al mondo.

Se riusciamo quindi a creare un piano editoriale con gli argomenti più ricercati, siamo in grado di creare contenuti evergreen, che le persone continueranno a cercare, aumentando così le visualizzazioni e gli iscritti al canale.

Per farlo al meglio ti consigliamo di utilizzare tool come Keywordtool.io e tanti altri, che ti permettono di capire gli interessi di mercato, dandoti una chiara visione degli interessi del tuo target.

5 Cerca di essere costante

Tra i vari impegni e imprevisti non è sempre facile essere costante nella creazione e pubblicazione dei contenuti, ma è fondamentale per aumentare gli iscritti al tuo canale YouTube.

La cosa davvero importante non è pubblicare assolutamente in quell’esatto giorno della settimana, ma è sicuramente meglio, ad esempio, pubblicare 1 video a settimana in maniera costante, piuttosto che pubblicarne 3 a settimana per 1 mese e poi non pubblicare nulla per 1 altro mese.

Questo perché è importante il ritmo, la costanza e la visione a lungo periodo: le persone devono appassionarsi ed abituarsi a noi.

E con un buco contenutistico le persone si disabitueranno a te, e sarà maledettamente difficile ripescare la loro attenzione.

Una delle strategie migliori per essere costanti, che utilizza anche Dario, è quella di creare un piano editoriale e dedicare delle sessioni in cui verranno girati diversi video.

A questo punto avrai il tuo pacchetto di video, che dovranno solo essere editati e pubblicati sul tuo canale, nelle scadenze che ti sei prestabilito.

Bonus: 2 cose da NON fare per aumentare iscritti Youtube

Ed eccoci arrivati al bonus che ti avevamo promesso ad inizio post.

Fino a qui infatti abbiamo individuato le 5 strategie per aumentare gli iscritti al nostro canale YouTube.

Ma quali sono gli errori da NON fare assolutamente per aumentare gli iscritti al tuo canale?

Copiare i tuoi competitor

Poco fa abbiamo parlato dell’analisi di mercato, che prevede anche uno studio approfondito dei contenuti e delle strategie dei nostri competitors.

Ma lascia che ti dica una cosa.

Un’analisi dei concorrenti è assolutamente diversa dal copiare i loro contenuti.

Seguire i creators migliori della nostra nicchia, prendere spunto dai loro video, individuare quelli che possono essere dei loro errori, ti permetterà di creare dei contenuti migliori.

Questo perché hai la possibilità di sapere fin da subito cosa è successo e quali invece sono le cose da evitare.

Con contenuti migliori, una buona strategia (e un po’ di pazienza) sarai quindi in grado di introdurti in quel mercato e posizionarti meglio dei tuoi competitors.

Ma copiare è ben diverso.

Prima di tutto copiare i tuoi competitors significherebbe copiare anche i loro errori.

In secondo luogo qualcuno prima o poi potrebbe accorgersi di questo, e la tua reputazione sarà per sempre rovinata.

E poi, diciamola tutta, davvero la tua unica competenza è quella di saper copiare?

Impegno, originalità e contenuti di valore fanno la differenza.

Comprare iscritti e views fake

Sappiamo bene come possa essere frustrante aprire un canale YouTube, o qualsiasi altra pagina social, e vedere una crescita lenta o quasi nulla.

Ma la soluzione non deve essere quella di acquistare iscritti e views fake.

Non cadere in tentazione!

Esistono diverse agenzie che propongono questa tipologia di servizio, quindi che sia una pratica consentita o meno ancora non è chiaro, ma considera anche che molti di questi servizi sono delle vere e proprie truffe.

Ma non è solo questo il rischio che potresti correre.

Intanto, non c’è utilità nell’aver followers non attivi, non in target e che non sono davvero interessati ai tuoi contenuti: questo non farà crescere il tuo canale e le views dei tuoi video da parte di utenti reali, perché i risultati di ricerca rimarranno bassi se avrai poca interazione e un watchtime basso.

Come pensi di poter costruire un tuo pubblico fidelizzato, con iscritti fake?

Inoltre, YouTube stesso, se si accorge che stai acquistando views false, quindi da bot, rimuoverà il tuo video. Se anche riuscirai a fare ricorso, facendo quindi ripristinare il tuo video, ormai sei stato segnalato, rischiando un completo ban del tuo canale.

Vero, esistono agenzie che dicono di poter garantire sicurezza nell’acquisto di visualizzazioni e iscrizioni ai canali, poiché si tratta di persone reali che consumano i tuoi contenuti dall’inizio alla fine.

Ma il nostro parere è che non si tratti comunque della strada più sicura e promettente da intraprendere.

Studiare e lavorare per creare dei video che funzionano, che portano quindi visualizzazioni, iscrizioni ed un buon posizionamento su YouTube, è la strada migliore. E potresti iniziare, ad esempio, dal nostro corso YouTube Start.

Si ci vorrà tempo, ma a lungo termine è quello che ti ripagherà davvero.

Anche perché, come puoi migliorare davvero i tuoi contenuti, senza avere dati reali delle tue prestazioni di YouTube acquistando follow e view?

(P.S. è proprio dai tuoi KPI che YouTube si accorge che stai acquistando views e iscrizioni).

Aumentare gli iscritti YouTube: 5 strategie testate per il 2023 2

Conclusione

Eccoci alle conclusioni.

In questo articolo abbiamo visto che se vuoi aumentare gli iscritti al tuo canale YouTube, NON dovrai copiare i tuoi competitors e NON dovrai comprare iscritti e views ai tuoi video.

Già, il nostro consiglio è proprio quello di evitare la strada più facile.

Ma lo facciamo per il tuo bene.

Ok, e quindi come fare?

Con le nostre 5 strategie:

  1. crea headline e thumbnail efficaci per attirare gli utenti a cliccare il tuo video;
  2. inizia il tuo video con content e brand elevation, per far sì che consumino il tuo video;
  3. aumenta il watchtime sul tuo canale consigliando altri tuoi video correlati;
  4. effettua ricerche di mercato e una keyword research, per scegliere argomenti ricercati ed evergreen per la tua audience;
  5. sii costante nella creazione e pubblicazione di video, per abituare ed appassionare chi ti segue.

Sempre se vuoi davvero investire il tuo tempo per far aumentare gli iscritti al tuo canale YouTube…

Ma prima di lasciarci, vorrei darti gli ultimi consigli:

  1. iscriviti a Marketers Pro, la nostra community esclusiva, che ti da la possibilità di partecipare a masterclass dedicate ed accesso ai migliori contenuti per la tua crescita imprenditoriale;
  2. iscriviti a Marketers per rimanere sempre aggiornato sul mondo del marketing digitale ricevendo le nostre mail 20/80;
  3. accedi alla nostra community per farti contaminare ogni giorno.

Alla prossima!

Entra in PRO

Iscriviti Gratuitamente per 7 giorni a Marketers PRO, sblocca tutte le funzionalità riservate agli utenti Premium ed accedi alla nostra Community riservata.

Accedi a Marketers

Non hai un account? Iscriviti adesso.

Iscriviti gratuitamente a Marketers o accedi per utilizzare questa funzione. Riceverai anche 20/80, la nostra newsletter con strategie e notizie di marketing e business.

Ricevi una notifica quando tornerà disponibile il Bundle Metodo Marketers

Ricevi una notifica quando tornerà disponibile il Metodo Marketers