wearemarketers
linkedin recruiter

Linkedin Recruiter, lo strumento completo per trovare i candidati ideali

Continua la nostra panoramica su Linkedin. Un social network tra i più interessanti degli ultimi anni e che, in futuro, avrà forse un ruolo cruciale nel reclutare personale. In particolare con la funzione Linkedin recruiter.

Questo particolare strumento è davvero il più completo per trovare i candidati ideali per la propria azienda. Un’efficace piattaforma per la selezione del personale che aiuta i professionisti a ricercare talenti, contattare e gestire i candidati migliori, dotati dei profili più adatti per creare dei team vincenti.

Linkedin recruiter consente di assumere il candidato giusto in modo più rapido ed efficace grazie alla condivisione delle informazioni della community attiva di LinkedIn.

Vediamo nello specifico come funziona e come puoi utilizzarlo per trovare collaboratori per il tuo business.

Seguimi nella lettura…

 

Marketers Community
Iscriviti a Marketers, entra nella community

Entra nel nostro gruppo Facebook con 70.000 membri e accedi a centinaia di guide, strategie e risorse per crescere nel mercato digitale.

*Ti stiamo chiedendo una password perché iscrivendoti ti verrà creato un account che ti darà accesso all'intero ecosistema marketers; community, newsletter e funzionalità premium del sito.

Cos’è Linkedin Recruiter e a cosa serve?

Si tratta, come detto, di una piattaforma completa che consente a 360° di poter selezionare il personale, aiutando i professionisti del settore a individuare e contattare, ma anche e a gestire i candidati ideali per il proprio team.

Linkedin recruiter consente di poter ridurre i tempi di assunzione,  attingendo dai profili della rete professionale più numerosa al mondo che conta oltre 690 milioni di utenti.

Capisci bene come sia importante, soprattutto se cerchi lavoro o un upgrade professionale, avere un profilo linkedin efficace.

MARKETERS WORLD 2022
21/22/23 OTTOBRE
Non hai mai tempo di mettere in pratica ciò che studi? Se vuoi finalmente vincere la procrastinazione, vieni al Marketers World, l'evento per chi vuole crearsi una carriera digitale. Per 3 giorni avrai modo di dedicarti a creare il tuo progetto, ottenendo strategie e ispirazioni dai migliori imprenditori, marketer e creator italiani. Clicca qui per scoprire l'evento.​​

Non è tutto! Linkedin recruiter dispone di filtri di ricerca avanzati, ma anche della segnalazione di profili che corrispondono alla figura ricercata consentendo di poter trovare le persone giuste nel minor tempo possibile.

Una volta individuati i candidati migliori, è possibile contattarli direttamente con un messaggio personalizzato. In poco tempo, è possibile riuscire a interagire con i più qualificati talenti al mondo.

Questo pone Linkedin come punto di riferimento per il mondo del lavoro che si sta , rapidamente, spostando sul digitale. Anche la formazione, così come un profilo completo, vanno in questa direzione.

Ricordi che abbiamo già parlato della piattaforma per acquisire competenze integrata proprio a Linkedin? Leggi Linkedin Learning per approfondire.

Quanto costa LinkedIn recruiter? Piani e prezzi

Se pensavi che fosse tutto bello e gratis, ti sei perso qualche passaggio…

Naturalmente, il reclutamento rapido ed efficace con LinkedIn Recruiter, non è gratuito, ma ha un costo. In realtà, esistono diversi piani con diverse funzionalità e prezzi in base alle esigenze professionali. Vediamo nel dettaglio le diverse funzionalità:

  • Analisi e reportistica: con le sue dashboard analitiche, Linkedin Recruiter consente di tenere traccia delle prestazioni di assunzione, offre l’utilizzo del reclutatore, l’utilizzo mensile, ma anche l’analisi InMail, l’analisi della pipeline, l’analisi del lavoro, il contratto incrociato e tutti i rapporti di riepilogo delle prestazioni.
  • ATS (Applicant Tracking System): Recruiter offre collegamenti con Recruiter Systems, come Oracle Taleo, Workday, Workable, Bullhorn, ma anche altri. Si tratta di un’importante integrazione che consente di poter risparmiare tempo, mantenendo e controllando il lavoro grazie a una piattaforma unica e integrata. Ti viene, infatti, mostrato lo stato, ma anche la storia di ciascun candidato. In questo modo il reclutatore evita di perdere tempo ricontattando anche lo stesso candidato.Capisci bene che, se sei attivo su Linkedin, hai maggiori possibilità di ricevere contatti e non passare inosservato.Un metodo efficace per essere considerato autorevole su Linkedin è diffondere valore? Impara ad usare Linkedin Pulse. Articoli e casi studio relativi al tuo business ti faranno notare e ti daranno una marcia in più.
  • Mobilità: esattamente come Linkedin, anche Linkedin Recruiter ha accesso all’app mobile.

Linkedin Recruiter presenta, inoltre, due diverse versioni: Recruiter Lite e Linkedin Recruiter che possono essere scelti. Inoltre, c’è una versione dedicata alle agenzie di selezione del personale, che ha ovviamente delle funzionalità ancora più specifiche.

Si tratta di Recruiter, di Recruiter Professional Services (RPS) e di Recruiter Lite. Il piano RPS fa parte di Linkedin Recruiter, mentre Recruiter Lite rappresenta una versione più leggera ed economica.

Linkedin Recruiter candidati

Parliamo di prezzi? OK…

Linkedin Recruiter, la più efficace piattaforma di recruiting per i team di medie imprese, grandi aziende e agenzie di selezione del personale, parte da circa $ 8.999 (circa 8 mila euro) per un abbonamento annuale. L’abbonamento mensile ha un costo di circa $ 825 al mese: si tratta di un abbonamento che consente di poter usufruire di tutte le funzionalità di LinkedIn Recruiter.

In base alle ultime statistiche di LinkedIn, oltre il 75% dei reclutatori ammette di avere maggiore successo grazie a LinkedIn Recruiter. Per poter attivare un abbonamento Recruiter oppure ricevere ulteriori informazioni, è possibile contattare il team di vendita.

Capisco che può sembrare tutto molto costoso, ma se ci pensi non lo è.

Avere accesso ad una banca dati quasi illimitata di professionisti e poterli valutare per ciò che sanno fare realmente, propongono ecc…è un gran lavoro che Linkedin ti propone su un piatto d’argento.

Tutto dipende dalle dimensioni della tua realtà, dalla tipologia del tuo business e da quanto davvero tieni a reclutare un professionista con determinate caratteristiche.

Infatti, alle piccole e medie imprese con minori esigenze di assunzione è destinato Linkedin Recruiter Lite, lo strumento di recruiting che è notevolmente più conveniente (ma offre meno opzioni della versione a prezzo pieno).

Anche in questo caso, è possibile sottoscrivere un abbonamento annuale al costo di circa $ 2.399 (circa 2000 euro), mentre l’abbonamento mensile a circa $ 119,99 (poco più di 100 euro). Può essere acquistato online e può essere annullato in ogni momento: nel caso in cui si tratti della prima iscrizione, è possibile poter usufruire di una prova gratuita di 30 giorni.

Esistono naturalmente delle differenze tra LinkedIn Recruiter e Recruiter Lite?

Certo che sì…

LinkedIn Recruiter è adatto per le imprese che necessitano di un alto numero di assunzioni: si tratta di un potente strumento di selezione e reclutamento che offre accesso illimitato a oltre 550 milioni di membri. Inoltre, presenta diverse sedi che condividono i dati e consentono una collaborazione continuativa tra i membri del team di assunzione.

Offre l’accesso ai profili completi di tutti i membri di LinkedIn e 40 filtri di ricerca Premium individuando i candidati con le caratteristiche più adatte per la propria azienda.

Consente di poter inviare 150 messaggi InMail al mese per il titolare dell’abbonamento. I messaggi InMail sono molto utili nel caso in cui si vogliano contattare i membri di LinkedIn che non presentano contatti e con cui non è possibile essere connessi.

Infatti, è possibile inviare messaggi a un massimo di 25 candidati contemporaneamente con modelli personalizzati che possono poi essere salvati successivamente. Offre anche report sui lavori e InMail, informazioni dettagliate su Recruiter e sul suo utilizzo.

Quindi è davvero un’arma potentissima nel campo del reclutamento dei talenti…

Seguimi per vedere le caratteristiche di ogni piano nel dettaglio.

Recruiter Lite

Recruiter Lite è la versione più semplice e più economica di Linkedin Talent Solutions. È pensato per un solo utente di un team, il che significa che non non è possibile poter condividere le proprie attività con un altro membro del team.

Recruiter Lite è la soluzione entry-level di LinkedIn, pertanto, ideale per le piccole e medie imprese che non hanno grandi esigenze di assunzione e viaggiano a numeri notevolmente più bassi, in fatto di risorse umane.

Consente di poter raggiungere fino a  30 candidati ogni mese tramite InMail e di poter salvare modelli personalizzati anche per un uso futuro.  Consente l’accesso a 20 funzioni di ricerca e offre la possibilità di poter visualizzare i dettagli completi del profilo per la propria connessione LinkedIn di 1°, 2° e 3° grado.

Permette, inoltre, di poter visualizzare i rapporti per i lavori di pubblicazione e le prestazioni di InMail, di creare  100 progetti e cercare, ma con capacità di filtraggio limitate.

Non consente di poter avere accesso a rapporti di analisi avanzati come Profilo, Pipeline o Rapporti di analisi sull’utilizzo mensile. È adatto per le piccole imprese che hanno necessità di pochi annunci di lavoro all’anno oppure di singoli annunci di lavoro.

Fra i vantaggi di Recruiter Lite:

  • la possibilità di poter trovare la persona giusta più rapidamente,
  • l’accesso a un pool di talenti più ampio con la visibilità completa della propria rete di 3° grado,
  • contattare le persone cui si è interessati con i messaggi InMail,
  • la possibilità di poter creare pipeline di candidati con avvisi e ricerche salvate e i modelli InMail per valutare i propri talenti.

Recruiter Professional Services

Recruiter Professional Services (RPS) o Servizi professionali per reclutatori, è il piano d’ingresso di Linkedin Recruiter, la versione aggiornata e aziendale di Recruiter Lite. Consente di poter accedere alla rete Linkedin con maggiori opzioni di posto e maggiore collaborazione a livello di team.

Linkedin Recruiter mobile

È pensato, come detto, per le agenzie di selezione del personale e offre una gestione avanzata dei talenti consentendo anche l’aggiunta di tag, dello stato e dei campi personalizzati ai profili dei candidati per seguire anche il loro stato attuale di assunzione.

RPS include:

  • ben 100 postazioni per account,
  • l’invio di 100 messaggi InMail per ogni postazione,
  • 25 invii InMail di massa contemporaneamente,
  • Hiring Manager e integrazioni ATS,
  • 50 avvisi giornalieri sui risultati di ricerca salvati,
  • un efficace filtro di ricerca In-ATS e tutti i report analitici dettagliati.

Capisci bene che questo è un potenziale enorme adatto a grandi aziende che hanno moltissimi dipendenti. Le finalità dell’azienda giustificano anche il costo del servizio che pagherà a Linkedin annualmente…

Se sei un’azienda che non fa selezione del personale, invece…

Recruiter Corporate

Recruiter Corporate è il piano di talent solution più avanzato di Linkedin ideato per le grandi aziende.

Consente l’accesso completo all’intera rete e dispone anche dei rapporti di analisi avanzati come rapporti di riepilogo delle prestazioni, dell’utilizzo del reclutatore, dell’utilizzo mensile, ma anche di rapporti incrociati InMail e Job Analytics di base.

In pratica, è la versione più potente di Recruiter Professional Services. Recruiter consente di poter utilizzare oltre 40 filtri, inclusi anche quelli avanzati

Tra gli strumenti inclusi:

  • Pipeline Builder. Permette di creare gruppi di persone interessanti e incoraggiarle a candidarsi.
  • Talent Insights. Rispondi osservando i report basati sui dati relativi ai talenti più interessanti.
  • LinkedIn Lavoro. Ti permette di pubblicare un’offerta di lavoro e puntare alle persone giuste.
  • Recruitment marketing. Fai conoscere la tua azienda per invogliare i talenti a candidarsi e a risponderti più velocemente. Qui potrebbe esserti utile aver letto il nostro articolo su Linkedin Ads.
  • Recruiter System Connect. Consente di collegare il sistema di gestione candidati (ATS) a Recruiter, e visionare dati sempre aggiornati.

Scarica la nostra guida Linkedin e scopri come utilizzare questa piattaforma per trovare clienti, promuovere il tuo business e cercare lavoro o collaboratori validi.

Come attivare Linkedin recruiter e come accedere

Dopo aver attivato l’abbonamento a Linkedin recruiter è possibile accedere a LinkedIn Recruiter e Recruiter Lite direttamente dalla propria home page di LinkedIn, anche aggiungendo eventualmente i segnalibri per l’accesso rapido a Recruiter e Recruiter Lite in ogni momento.  Per accedere a Recruiter o Recruiter Lite dalla home page di LinkedIn è necessario:

  • Cliccare sull’icona Recruiter nell’angolo in alto a destra della propria home page di LinkedIn (se non è ancora visualizzata è possibile cliccare sull’icona  Lavoro selezionando Recruiter dal menu visualizzato).
  • Per effettuare l’accesso a Recruiter or Recruiter Lite è necessario inserire lo stesso indirizzo email e la stessa password utilizzata per accedere al proprio account LinkedIn.com personale.
  • Cliccare sul pulsante Accedi.
  • Si viene reindirizzati su Scegli un contratto se si ha l’accesso a diversi contratti e/o a un singolo account di annunci di offerte di lavoro LinkedIn.

In caso di abbonamento di Recruiter, in Corporate, è possibile poter cliccare sul pulsante Seleziona accanto al contratto Recruiter specifico a cui si voglia accedere.

Per tornare a LinkedIn.com, è sufficiente spostare il cursore sull’immagine nell’angolo in alto a destra della pagina e selezionare Vai a LinkedIn.com.

 

Come funziona LinkedIN Recruiter?

Il funzionamento è molto facile e procede attraverso diversi passi.

  • Trova le persone giuste: è possibile cercare qualsiasi tipo di candidato su LinkedIn usando le parole chiave, gli operatori booleani e oltre 20 filtri di ricerca avanzati.
  • Stabilisci la priorità: consente di concentrarsi solo sulle persone più propense a rispondere all’annuncio. Coloro che hanno dichiarato di essere aperte a nuove opportunità oppure che hanno già interagito con il vostro brand su LinkedIn.
  • Contatta: consente di contattare ogni candidato su LinkedIn con un messaggio InMail, la piattaforma di messaggistica di Recruiter. È possibile usufruire di 150 messaggi InMail al mese per membro del team. In questo modo è facile concentrarsi sulle persone più propense a rispondere.

Ricerca guidata

Per effettuare la ricerca guidata in un progetto Recruiter o Recruiter Lite è necessario:

  1. Accedere a Recruiter o Recruiter Lite
  2. Cliccare su Progetti nella parte superiore della pagina
  3. Cliccare sul titolo del progetto: tutti i risultati appaiono nella scheda del Pool di talenti del proprio progetto.
  • Ricerca basata su un candidato ideale: la ricerca di un candidato ideale è utile quando si vogliano utilizzare come criteri di ricerca il background e le competenze specifiche di un candidato.Recruiter e Recruiter Lite suggeriranno i profili migliori di LinkedIn che condividono le stesse competenze del proprio candidato ideale. Per effettuare la ricerca basata su un candidato ideale è necessario:
  1. Accedere a Recruiter o Recruiter Lite
  2. Cliccare sulla barra di ricerca globale e selezionare Crea una ricerca dal candidato ideale dal menu a discesa.
  3. Inserire il nome del candidato o dei candidati nella barra di ricerca della finestra a scorrimento.
  4. Selezionare il nome o i nomi del candidato o dei candidati ideali che si intendono cercare dal menu a discesa, ma se il nome non compare nella typeahead, è necessario aggiungere anche il nome della propria azienda e poi cliccare su Cerca.
  • Filtri di ricerca e operatori booleani: è possibile utilizzare i modificatori booleani per perfezionare ulteriormente i risultati e riuscire a trovare i candidati in grado di rispettare i criteri della propria azienda. È possibile impostare i modificatori booleani per perfezionare i risultati di ricerca:
  1. NOT: digita la parola NOT (in lettere maiuscole) subito prima del termine di ricerca per escluderlo dai risultati della ricerca. Questa operazione è necessaria per limitare i risultati della ricerca. OR: digitare la parola OR (in lettere maiuscole) consente di visualizzare risultati che includano uno o più elementi di un elenco, operazione necessaria per ampliare i risultati della ricerca.
  2. AND: digitare la parola AND (in lettere maiuscole) per visualizzare risultati che includano tutti gli elementi di un elenco, operazione necessaria per limitare i risultati della ricerca. Parentesi: la parentesi consente di restringere la ricerca con più termini. Virgolette: le virgolette doppie possono essere utilizzate per cercare una frase esatta. La ricerca di LinkedIn non supporta le ricerche con caratteri jolly “*”.

Continua a leggere per scoprire vantaggi e svantaggi di Linkedin Recruiter…

Linkedin Recruiter vantaggi e svantaggi

Ovviamente, Linkedin Recruiter ha diversi pro e diversi contro.

Linkedin Recruiter è utile per una grande azienda, un grande Talent Acquisition. Il costo alto viene ammortizzato dal notevole risparmio di tempo nelle procedure di assunzione grazie al numero maggiore di candidature necessarie, le opzioni di filtraggio dettagliate, le collaborazioni per una comunicazione più rapida tra il team di assunzione e un monitoraggio regolare dell’intero processo di assunzione di ogni candidato.

Linkedin, come detto, è la rete professionale online più grande del mondo che conta oltre 575 milioni di utenti ed è facile che consenta di trovare il candidato ideale.

Ma il costo di Linkedin Recruiter è troppo alto nel caso delle piccole e medie aziende. Ma in questo caso è possibile optare per Recruiter Lite, piattaforma viene incontro alle esigenze delle imprese con la necessità di un numero minore di assunzioni.

Se  sei un’azienda che sta crescendo o una startup, il consiglio è quello di affidarsi a Recruiter Lite, per poi passare, in caso di necessità, a Recruiter Corporate.

Conclusione

Linkedin Recruiter, in definitiva, contribuisce a trovare i candidati giusti, velocemente. Funziona come una sorta di motore di ricerca in cui è possibile effettuare ricerche mirate e specifiche fra vari ambienti lavorativi (possiamo immaginare un mondo dove il learning analytics viene utilizzato per portare avanti le sparute ricerche di personale).

Ciò in cui si discosta da altri tool simili sono i filtri che consentono di visualizzare le offerte di lavoro solo alle persone corrispondenti a determinati requisiti, piuttosto che a qualsiasi persona

Linkedin Recruiter rappresenta una piattaforma di grande potenzialità, ma soprattutto molto efficace nel momento in cui si èin grado di  sfruttare tutti gli strumenti: dalla selezione del candidato giusto, alla corretta comunicazione per scrivere messaggi efficaci, dalla gestione dei progetti al marketing per promuovere la storia della propria azienda, dall’uso dei social media all’analisi dei dati.

In conclusione, fanne buon uso sei un’azienda e sappi sfruttare Linkedin per essere il candidato ideale dell’azienda dei tuoi sogni.

Alla prossima!

Accedi a Marketers

Non hai un account? Iscriviti adesso.

Iscriviti gratuitamente a Marketers o accedi per utilizzare questa funzione. Riceverai anche 20/80, la nostra newsletter con strategie e notizie di marketing e business.

Ricevi una notifica quando tornerà disponibile il Bundle Metodo Marketers

Ricevi una notifica quando tornerà disponibile il Metodo Marketers