local seo

Local SEO: migliora la visibilità della tua attività locale in 6 step (+1 bonus)

In questa nuova guida parleremo di Local SEO, una branca specifica dell’ottimizzazione SEO, utile sia a chi possiede un’attività fisica che vuole spingere sui motori di ricerca o ai professionisti della SEO che vogliono approfondire questa tematica e proporre i propri servizi alle attività locali.

Nelle prossime righe, infatti, parleremo di argomenti legati alla SEO ma in ottica local, in cui la geolocalizzazione gioca un ruolo fondamentale, quindi.

Prima di cominciare, però, è giusto che io mi presenti. Sono Francesco Ragusa, SEO Specialist e Direttore esecutivo di Marketers.

francesco ragusa

Marketers, da sempre, investe in progetti, business e startup digitali. Negli anni abbiamo accelerato i brand e i personal brand di imprese e grandi imprenditori.

Ciò che abbiamo ottenuto in questi anni, è dovuto anche a un ottimo lavoro di SEO, che è stato fatto grazie ai contenuti e le ottimizzazioni che giornalmente apportiamo ai nostri siti web.

Tutto quello che sappiamo in merito è racchiuso in questa guida alla SEO. Dalle un’occhiata!

Insomma, siamo le persone giuste a cui dare attenzione se parliamo di SEO e, in questo articolo, di Local SEO. 

Quello che vedremo nelle prossime righe sarà, invece, una breve panoramica sulla Local SEO, per poi passare a 6+1 step che dovresti adottare subito per far salire il sito web della tua attività locale ai primi posti della SERP di Google.

Saranno dei consigli interessanti e utili!

Partiamo? Via!

Cos'è la Local SEO e come funziona

La Local SEO, o SEO locale, rappresenta una strategia fondamentale per quelle aziende che vogliono incrementare la propria visibilità online presso un pubblico geograficamente vicino.

Questo processo di ottimizzazione punta a potenziare il traffico proveniente da ricerche locali, migliorando al contempo la notorietà dell'attività in questione.

Tra le principali azioni da intraprendere nel contesto della Local SEO troviamo:

  • la cura e l'ottimizzazione del profilo Google Business,
  • la ricerca di parole chiave pertinenti al territorio,
  • la creazione di contenuti con una forte connotazione locale.

Come vedremo nel corso dell’articolo, la local SEO è importante perché incide davvero tanto nelle percentuali di ricerca di Google.

Ok, ma come funziona nello specifico la Local SEO?

Nello specifico, oltre ai tradizionali fattori di ranking, l’algoritmo di Google impiega tre componenti chiave per determinare i risultati delle ricerche locali:

  • la pertinenza della query dell'utente,
  • la distanza geografica,
  • l'evidenza del business rispetto alla concorrenza, ovvero la notorietà dell’attività rispetto ai concorrenti. In questo, avere una buona autorevolezza e ottime recensioni sul web non farà altro che aiutare l’attività locale che vuoi spingere.

Nella seconda parte dell’articolo, vedremo nel dettaglio questi tre aspetti, perché sono parte attiva della strategia Local SEO di cui parleremo.

Cosa si intende per Local Pack

Il Local Pack, spesso chiamato anche “pacchetto locale”, si riferisce all’insieme di tre risultati di business locali che vengono visualizzati quando un utente effettua una ricerca su Google con un'intenzione geolocalizzata.

google-local-pack

I risultati visualizzati possono essere suddivisi in due categorie: il “pacchetto locale”, o Local Pack che combina profili Google Business e mappe, e i risultati organici tradizionali.

Questi risultati vengono mostrati sopra i risultati di ricerca organici tradizionali e di solito includono una mappa (tramite Google Maps) che indica la posizione delle tre attività elencate.

Ogni risultato nel Local Pack fornisce informazioni utili sull'attività, come nome, indirizzo, numero di telefono, orari di apertura, recensioni degli utenti e una breve descrizione.

Cliccando su uno dei risultati, gli utenti vengono reindirizzati alla pagina completa del profilo Google My Business dell'attività, dove possono trovare ulteriori dettagli.

Ciò che risulta interessante è che anche senza indicazioni geografiche esplicite nella query, Google possa riconoscere un'intenzione locale e proporre risultati pertinenti alla posizione dell'utente.

google-search-local

Ad esempio, se si ricerca “barbieri” trovandosi a Catania, il motore di ricerca presenterà una selezione dei migliori barbieri catanesi, dimostrando l'efficacia e l'importanza della Local SEO.

Perché è importante comparire nel Local Pack?

Il Local Pack è particolarmente rilevante per le attività commerciali, come ristoranti, negozi, studi dentistici e altri servizi locali, in quanto consente di ottenere una visibilità elevata per ricerche locali pertinenti.

Insomma, essere incluso nel Local Pack può quindi portare ad un aumento del traffico sia al sito web dell'attività, che alla sede fisica stessa.

Nel corso SEO Fundamentals, che trovi all’interno di Marketers PRO, c’è una lezione dedicata in cui, io stesso, spiego tutti i segreti della Local SEO. Questo articolo è tratto da questo corso!

L’importanza della Local SEO per le attività: vantaggi e benefici

È interessante notare come una significativa percentuale delle ricerche effettuate su Google, ben oltre il 46%, sia strettamente legata alla localizzazione dell'utente.

Ecco perché adottare una strategia SEO locale.

Ma c’è di più. Negli ultimi tempi, è diventato sempre più comune per noi tutti effettuare ricerche geolocalizzate su Google, spesso usando termini come “ristorante a Milano”, “Hotel a Firenze” o “idraulico a Roma”.

L'uso crescente degli smartphone ha amplificato questa tendenza, portando le persone a cercare servizi “vicino a me” con una frequenza doppia rispetto al passato recente.

Ancora più interessante è il fatto che, dopo una ricerca locale, circa il 72% dei consumatori decide di visitare un negozio situato entro un raggio di dieci chilometri.

La Local SEO, insomma, offre numerosi vantaggi alle aziende. Eccone alcuni.

  • Aumento del traffico locale: Essere visibili in piattaforme come Google Maps non solo incrementa il traffico al sito, ma può anche indirizzare consumatori potenziali direttamente alla sede dell'attività.
  • Maggiore conversione: Ricerche con un intento geolocalizzato tendono ad avere tassi di conversione superiori, data la loro natura mirata.
  • Consolidamento del brand: Una presenza solida nelle prime posizioni dei risultati di ricerca locale può notevolmente migliorare la percezione dell'azienda da parte dei potenziali clienti.
  • Connessione con il pubblico locale: La Local SEO permette alle imprese di condividere informazioni specifiche e di interagire con la clientela della loro zona, consolidando così un rapporto di fiducia.

Andando nel pratico, ottimizzando la presenza online per le ricerche locali, le attività possono non solo aumentare la loro competitività, ma anche trarre vantaggio in termini di visibilità, interazione con il cliente e conversioni.

Quali tipi di attività possono sfruttare la Local Search per il loro business?

Una volta che hai capito i vantaggi della Local SEO, se hai un’attività a diretto contatto con il pubblico o gestisci il digital marketing di un’attività locale, ti sarà facile capire che bisogna implementare subito questa strategia.

Diventa essenziale per quegli imprenditori che offrono servizi in presenza diretta. Alcune delle attività che possono trarre enormi vantaggi dall'ottimizzazione per la ricerca locale includono:

  • Alberghi e B&B: Per chi viaggia, trovare un luogo accogliente dove pernottare nella località scelta è essenziale.
  • Professionisti del settore medico: Medici e dentisti, in particolare, possono beneficiare della visibilità locale per attirare pazienti nelle loro cliniche o studi.
  • Artigiani: Chi offre servizi manuali e specializzati ha tutto l'interesse a essere facilmente reperibile nella propria area di operatività.
  • Ristoranti: Ogni buongustaio desidera scoprire e sperimentare le migliori proposte culinarie nelle vicinanze.

Queste sono solo alcune delle attività che possono sfruttare al meglio i vantaggi della Local SEO.

Certo, come ogni strategia ha le sue regole e i suoi trucchi. Continua a leggere per scoprirne alcuni…

Come creare una strategia di Local SEO vincente in 6 step

Sviluppare una strategia di Local SEO di successo implica comprendere ed applicare in modo efficace le linee guida stabilite da Google.

Le abbiamo accennate poco sopra. Queste linee guida sono incentrate su tre pilastri fondamentali della SEO:

  • Rilevanza: Si riferisce alla corrispondenza tra la tua attività e la query di ricerca dell'utente. Assicurati che le informazioni sul tuo profilo aziendale, come la categoria, i servizi offerti e le parole chiave associate, siano pertinenti e descrittive, in modo che Google possa determinare se la tua attività risponde alle necessità dell'utente.
  • Distanza: Google tiene conto della posizione geografica dell'utente e di quanto l'attività sia vicina a lui al momento della ricerca. Anche se non puoi controllare direttamente la distanza, assicurati che l'indirizzo dell'attività sia accurato e facilmente riconoscibile su piattaforme come Google My Business.
  • Prominenza: Questo fattore riflette la popolarità o il riconoscimento dell'attività. La prominenza può essere influenzata da recensioni, articoli, link in entrata e altri segnali online. Accogli e incoraggia le recensioni positive dai tuoi clienti e impegna sempre con essi, mostrando una presenza attiva online.

Considerando queste tre componenti e integrandole nella tua strategia, potrai creare una solida fondazione per la tua Local SEO.

Per garantire che la tua attività emerga nelle ricerche locali e si posizioni come leader nel suo segmento di mercato, dovrai seguire questi 6 passi.

1. Sfrutta il potere di Google Maps attraverso Google Business Profile

Il primo step fondamentale e abbastanza naturale è quello di ottimizzare il profilo Google Business. Questa prassi, anche se sembra molto banale, in realtà è molto trascurata a livello locale, invece, potrebbe essere un’arma vincente.

Essendo uno strumento gratuito e di facile compilazione, non bisogna essere degli addetti ai lavori per farlo.

Basta andare all’indirizzo business.google.com

In particolare, ecco cosa attenzionare.

scheda-google-business

  • Crea una scheda Google Profilo attività accurata ed efficace: La prima impressione è fondamentale. Assicurati che la tua scheda contenga informazioni chiare, aggiornate e che riflettano correttamente la tua attività.
  • Ottimizza le informazioni aziendali (NAP): Nome, Indirizzo e Numero di telefono (NAP) devono essere coerenti in tutto il web. Questa coerenza aiuta Google a fidarsi delle informazioni fornite e migliora il tuo posizionamento nelle ricerche locali.
  • Gestisci le recensioni dei clienti e rispondi alle opinioni: Le recensioni possono influenzare notevolmente la percezione dei potenziali clienti. Accogli le recensioni positive, ringrazia i clienti e affronta in modo proattivo e professionale eventuali feedback negativi.
  • Abilita la funzionalità di invio messaggi: Questo permette una comunicazione diretta con i clienti o potenziali clienti, facilitando la risoluzione di dubbi o la fornitura di informazioni aggiuntive.
  • Crea dei post ottimizzati per la piattaforma: Condividi offerte, eventi o notizie relative alla tua attività direttamente sulla tua scheda Google Profilo attività. Questi post possono attirare l'attenzione e guidare ulteriore traffico verso la tua attività.

Nella nostra guida a Google Business Profile (Ex Google My Business) troverai nel dettaglio tutte le indicazioni per la gestione e l'utilizzo di questo utilissimo strumento.

Utilizzando questi passaggi come guida, non solo potenzierai la tua presenza su Google, ma ti posizionerai anche come una risorsa affidabile e raggiungibile per la tua comunità locale.

Su SEO Fundamentals trovi una lezione dedicata all’ottimizzazione della scheda Google profilo attività. Accedi adesso!

2. Ottieni citazioni NAP accurate e coerenti su Directory e siti web affidabili

Altro step fondamentale per aumentare la propria autorevolezza è quello di avere un buon numero di citazioni NAP precise e coerenti tra loro.

Le citazioni NAP sono i siti web in cui sono elencati nome, indirizzo e numero telefonico della tua attività locale o di quella che stai gestendo per conto del tuo cliente.

Capisci bene che queste citazioni sono importanti agli occhi di Google perché confermano le informazioni della tua attività e la mettono in buona luce in quanto autorevolezza.

Ecco perché bisogna che le informazioni NAP siano aggiornate e coerenti, ovvero sempre uguali nei vari siti web.

Nel caso di un ristorante, per esempio, è bene che il nome dell’attività, l’indirizzo e numero di telefono siano sempre gli stessi su siti come Tripadvisor, Booking ecc..

Un sistema efficace per controllare le citazioni NAP è tramite Semrush, in particolare, con lo strumento a pagamento Listing Management Tool che permette anche di aggiornare le informazioni errate.

Inoltre, bisogna:

  • mantenere le citazioni NAP uniformi,
  • inviare le informazioni NAP alle directory più importanti del settore e della tua zona,
  • inserire le stesse informazioni NAP anche sui grandi portali, social network ecc..

3. Monitora e rispondi efficacemente alle recensioni online sulla tua attività

Il passaparola è la migliore pubblicità.

Questo vale anche online, soprattutto, quando si parla di recensioni online.

Infatti, quelle che si trovano sui profili Google Business hanno un grande seguito e, pertanto, è importante spingere per far sì che i clienti lascino recensioni online sul profilo dell’attività, ma anche rispondere a eventuali critiche è fondamentale.

Inoltre, non bisogna dimenticare portali come Tripadvisor e The Fork per il settore ricettivo e la ristorazione, così come Trustpilot per altre categorie. Queste piattaforme sono tutti modi per gestire un’ottima reputazione online e costruire autorevolezza.

Insomma, monitorare e gestire attivamente queste interazioni è cruciale. Ecco perché bisogna:

  • Incoraggiare feedback positivi: Incentiva i clienti soddisfatti a condividere la loro esperienza online. Questo non solo rafforza la tua reputazione ma aiuta anche nella SEO locale.
  • Gestire le critiche: Anche le aziende migliori ricevono occasionalmente recensioni negative. La chiave sta nel rispondere in modo costruttivo. Adottando un approccio empatico e proattivo, puoi trasformare una recensione negativa in un'opportunità di dimostrare l'eccellenza del servizio clienti.
  • Dimostrare il tuo impegno: Rispondere alle recensioni, sia positive che negative, mostrando che l'azienda valorizza il feedback dei clienti e si impegna a fornire il miglior servizio possibile.

Ricorda, le recensioni online sono la voce digitale dei tuoi clienti.

Ascoltandole e interagendo con esse in modo efficace, puoi costruire un'immagine aziendale forte e fidelizzare i tuoi clienti.

4. Ottimizza il tuo sito web per la Local SEO

La Local SEO non si limita solamente a Google Business.

Il tuo sito web stesso è un potente strumento che, se correttamente ottimizzato, può aumentare la tua visibilità a livello locale.

Ecco i passi fondamentali per garantire che il tuo sito web sia pronto per la Local SEO:

  1. Assicurati di aver creato le pagine indispensabili che sono:
  • Homepage: Una presentazione chiara e coinvolgente della tua attività.
  • Pagina contatti con NAP (Nome, Indirizzo, Numero di telefono): Fornisci dettagli di contatto facilmente accessibili e coerenti, come detto sopra.
  • About: Racconta la storia della tua attività e presenta il tuo team.
  • Recensioni/Testimonianze: Mostra le esperienze positive dei clienti per costruire fiducia.
  • Una pagina unica per ciascuno dei principali prodotti/servizi: Fornisce una descrizione dettagliata e ottimizzata per ogni prodotto o servizio che offri.
  • Local Sitemap: Aiuta i motori di ricerca a comprendere e indicizzare correttamente la struttura del tuo sito.

Ogni pagina deve essere curata e ben ottimizzata, con un focus specifico sulla Local SEO, garantendo che i contenuti siano pertinenti al tuo pubblico locale.

Se vuoi seguire tutti i passaggi, affinché il tuo sito web sia un potente alleato nella tua strategia di Local SEO, all’interno del corso SEO Fundamentals troverai questa lezione. Basta iscriversi a Marketers Pro!

  1. Ottimizza le tue pagine in chiave Local SEO inserendo gli elementi indispensabili

Dopo l’ottimizzazione SEO on site, passiamo a quella on page.

Per garantire una visibilità locale ottimale e un'efficace SEO geolocalizzata, infatti, bisogna considerare diversi aspetti cruciali nella costruzione e nella gestione del sito web.

  • URL: Assicurati che lo slug della tua pagina, specialmente se si tratta di uno store locator, includa la località in cui l'attività opera. Questo facilita l'identificazione da parte degli utenti e dei motori di ricerca.Per esempio, se possiedi un ristorante a Milano, l'URL potrebbe essere tuoristorante.com/milano-store. Ciò facilita l'identificazione da parte degli utenti e dei motori di ricerca.
  • NAP (Nome, Indirizzo, Telefono): Questi dati devono essere corretti e facilmente indicizzabili dai motori di ricerca. Per garantirlo, è fondamentale utilizzare codice HTML piuttosto che immagini.
  • Header/Footer: Se la tua attività opera in una sola località, è pratico inserire le informazioni NAP nell'header o nel footer del sito. Tuttavia, per attività con diverse location, queste informazioni dovrebbero essere ben visibili nell'area above the fold per garantire accessibilità immediata.Se gestisci un bar a Torino e non hai altre sedi, potresti avere “Bar del Centro – Piazza Castello 5, Torino” nell'header del tuo sito. Ma se hai bar in altre città, rendi le informazioni della sede torinese immediatamente visibili nell'area principale della pagina dedicata a Torino.
  • Title e Meta Description: È fondamentale includere la località in cui l'attività opera sia nel title che nella meta description. Questo aiuta a fornire contesto e rilevanza ai motori di ricerca e agli utenti.Per una gelateria a Bologna, il title potrebbe essere “Gelateria Dolce Vita Bologna – I migliori gusti artigianali” e la meta description “Visita la Gelateria Dolce Vita a Bologna per gustare il vero gelato artigianale”.
  • Headings: Includendo la località in almeno uno degli heading interni, rinforzi la tua pertinenza locale.
  • Sitemap: Una sitemap locale, che elenca le diverse pagine del tuo sito legate a specifiche aree geografiche, dovrebbe essere inclusa nel tuo indice sitemap generale.
  • Dati Strutturati: I dati strutturati forniscono informazioni extra ai motori di ricerca, rendendo più comprensiva la tua attività. Assicurati di includere dati strutturati specifici per il local business.Per una pizzeria a Napoli, potresti utilizzare dati strutturati che identificano il tuo business come “Pizzeria”, con dettagli come orari di apertura e indirizzo specifico.
  • Mappa: La mappa, specialmente quella di Google Maps, con la geolocalizzazione del tuo store, offre un riferimento visivo e interattivo agli utenti, rendendo più semplice trovare la tua attività fisica.

Implementando questi consigli e assicurandoti che ogni elemento sia ottimizzato in chiave Local SEO, la tua attività sarà posizionata in modo efficace per un pubblico geolocalizzato.

3. È importante che il sito web sia mobile friendly e che i dati di contatto siano presenti in modo visibile

Per assicurarsi che le tue pagine siano realmente efficaci in termini di Local SEO, è fondamentale incorporare determinati elementi che non solo migliorano la visibilità nei motori di ricerca, ma anche l'esperienza dell'utente.

Ecco gli elementi chiave da includere:

  • Formato responsive: Quando un sito è ottimizzato per i dispositivi mobili, non solo garantisce un'esperienza d'uso fluida e intuitiva, ma viene anche favorito da Google nei risultati di ricerca. Questo perché il motore di ricerca premia i siti che offrono un'ottima user experience su tutte le piattaforme.
  • Informazioni complete di contatto nella sezione “above the fold”: Questo garantisce che, non appena un visitatore arriva sulla tua pagina, le informazioni di contatto siano immediatamente visibili senza necessità di scorrere.
  • USP (Unique Selling Proposition): Metti in evidenza ciò che rende unica la tua attività. Che si tratti di servizio, qualità o qualsiasi altro aspetto distintivo, è essenziale comunicarlo chiaramente.
  • Recensioni e testimonianze: Mostra le recensioni positive dei tuoi clienti direttamente sul tuo sito. Questo costruisce fiducia e autenticità.
  • Contenuti che creano engagement: Articoli, video o infografiche rilevanti per la tua comunità locale possono aiutare a coinvolgere i visitatori e a posizionarti come un leader del settore nella tua zona.
  • Offerte ed eventi dello store: Aggiorna regolarmente il tuo sito con promozioni speciali, eventi o qualsiasi altra iniziativa che potrebbe attrarre clienti nella tua sede fisica.

Integrando questi elementi nella tua strategia di ottimizzazione, non solo migliorerai il tuo posizionamento nei risultati di ricerca locale, ma fornirai anche un valore aggiunto ai visitatori, incoraggiandoli a interagire con la tua attività.

Nella lezione sulla Local SEO ti mostro anche un esempio di pagina ottimizzata secondo questi criteri. Un buon motivo per entrare prima possibile su Marketers PRO e accedere a SEO Fundamentals.

5. Utilizza i dati strutturati Schema Markup per Local business

Uno strumento essenziale in questo contesto sono i dati strutturati Schema Markup. Questo linguaggio di marcatura, inserito nel codice del tuo sito web, consente ai motori di ricerca di interpretare e presentare le tue informazioni in modo più dettagliato e pertinente nelle SERP.

Come funzionano i dati strutturati?

Se possiedi, ad esempio, una pizzeria a Roma, utilizzando il markup per Local business, puoi fornire dettagli specifici come il tipo di attività (pizzeria), l'indirizzo, il numero di telefono, gli orari di apertura, e persino le recensioni ricevute.

Quando un utente cerca “pizzeria a Roma” su Google, la tua attività potrebbe apparire con un ricco snippet, mostrando tutte queste informazioni direttamente nella pagina dei risultati.

Integrando i dati strutturati Schema Markup, non solo stai migliorando la visibilità della tua attività, ma stai anche offrendo un'esperienza utente superiore. Le persone possono ottenere rapidamente tutte le informazioni di cui hanno bisogno, aumentando così le possibilità che scelgano proprio la tua attività.

Il modo migliore per impostare i dati strutturati è farlo tramite Rank Math.

rank-math-seo-local

Dal backend di WordPress, infatti, andando sul plugin in questione e poi su Bacheca, bisogna attivare l’opzione SEO locale & Knowledge Graph dalle impostazioni sarà possibile impostare tutti i dati strutturati.

Una volta compilati, verrà restituito uno shortcode che si potrà incollare sulle tue pagine.

L’intero procedimento è sempre all’interno della lezione sulla Local SEO. Lì ti faccio vedere come impostare i dati strutturati attraverso Rank Math. Altro buon motivo per non farsi scappare SEO Fundamentals, all’interno di Marketers PRO.

6. Crea e tieni aggiornati i profili social della tua attività

Sappiamo già che una solida presenza sui social media è essenziale per qualsiasi attività. Ma forse non sai che questi profili social possono avere un impatto anche sul posizionamento SEO, in particolare nelle ricerche locali.

Google, infatti, riconosce l'importanza delle piattaforme social e spesso posiziona i profili delle attività in primo piano nelle SERP locali.

Questo significa che, quando qualcuno cerca la tua attività, potrebbe vedere non solo il tuo sito web, ma anche i tuoi profili Facebook, Instagram, LinkedIn o qualsiasi altro social network su cui sei presente

La correlazione tra SEO e social media, pertanto, va oltre la semplice visibilità. L'interazione con i tuoi follower, come i like, le condivisioni e i commenti, può aumentare la tua autorevolezza online.

Anche se i motori di ricerca non utilizzino direttamente queste metriche come fattori di ranking, un'alta engagement sui social media può indirizzare traffico al tuo sito web, aumentando la sua autorità e rilevanza agli occhi di Google.

Mantenere aggiornati i profili social, quindi, non è solo una questione di immagine: è una strategia che integra e potenzia la tua presenza online, arricchendo la tua Local SEO e costruendo un legame più stretto con i tuoi clienti.

Non sottovalutare il potere dei social: sono un alleato prezioso nella tua strategia di marketing digitale.

Bonus: Local SEO per attività multilocali

Ok, nel caso tu abbia più sedi di un’attività locale?

La chiave per ottenere un successo duraturo in questo caso è la coerenza. Ogni sede dovrebbe avere le stesse informazioni fondamentali per garantire un'esperienza uniforme per l'utente, indipendentemente dalla sede che sta cercando.

Questo si traduce in una coerenza sia nei contenuti che nelle informazioni di contatto tra le diverse sedi.

La centralizzazione delle schede Google Business Profile è cruciale. Facilitando la gestione di tutte le schede da un'unica dashboard, non solo semplificherai la gestione, ma garantirai anche una presentazione coerente e professionale per ogni sede. Questo aspetto è fondamentale per fornire ai potenziali clienti una percezione chiara e unificata del tuo brand.

Infine, non mi stancherò mai di dirlo, quando si tratta di aiutare i visitatori a trovare la sede più vicina, inserire una mappa sul sito è un must.

Per questo, raccomandiamo vivamente di utilizzare Agile Store Locator.

Questo plugin non solo ti permette di mostrare tutte le tue sedi su una mappa interattiva, ma offre anche un sistema di rilevazione che guiderà automaticamente il visitatore verso la sede più vicina, migliorando ulteriormente la sua esperienza utente e incentivando le visite fisiche alle tue sedi.

L’user experience è sempre un criterio da tenere sotto controllo, soprattutto a livello local.

Conclusioni

In conclusione, la Local SEO rappresenta una leva fondamentale nel contesto del digital marketing attuale. Ogni attività, grande o piccola, che mira a servire una clientela locale non può permettersi di ignorarla.

È diventato ormai chiaro che per chi opera a livello locale, il posizionamento nei risultati di ricerca geolocalizzati può fare la differenza tra passare inosservato e diventare un punto di riferimento nella propria zona.

La Local SEO non solo amplifica la visibilità di un'attività nell'area in cui opera, ma trasforma anche questa visibilità in traffico concreto, sia digitale che fisico, con un potenziale di conversione notevolmente superiore alle ricerche generiche.

In sintesi, investire nella Local SEO significa investire direttamente nella crescita e nella solidità del proprio business locale, costruendo un ponte diretto con la propria clientela e consolidando la propria presenza nel tessuto commerciale della propria area.

Registrati a Marketers PRO per accedere al corso SEO Fundamentals dove troverai anche la lezione dedicata all’ottimizzazione del tuo sito web in ottica locale.

Buon business!

0 0 votes
Recensioni
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x

Iscriviti gratuitamente a Marketers o accedi per utilizzare questa funzione. Riceverai anche 20/80, la nostra newsletter con strategie e notizie di marketing e business.

Ricevi una notifica quando tornerà disponibile il Bundle Metodo Marketers

Ricevi una notifica quando tornerà disponibile il Metodo Marketers