competenze digitali

Competenze digitali: quali ti servono per trovare lavoro nel 2024

Nell’era digitale che stiamo vivendo, le competenze digitali non sono un lusso, ma una necessità. Questo articolo è dedicato a tutti coloro che cercano di navigare nel vasto oceano del digitale.

“Competenze Digitali” è una parola chiave non solo nei motori di ricerca, ma anche nella vita di tutti i giorni.

A meno che tu non voglia essere tagliato fuori dal mondo del lavoro (e non solo)…

Chi te lo dice? Marketers.

Se non ci conoscessi, siamo la community di digital marketing più grande d’Italia e aiutiamo freelance, imprenditori e Vip coi loro business digitali a crescere in visibilità e fatturato.

E ogni anno organizziamo uno degli eventi di marketing più importanti d’Italia: il Marketers World.

Marketers World

Ecco perché siamo i più indicati a parlare di competenze digitali.

Quello che stai per leggere è un articolo che farà un focus su tutte quelle skill che, oggi, il mondo del lavoro richiede e che, forse solo in parte, riesce a trovare.

Ti sei mai chiesto/a se possiedi tutte le skill che la tua professione (o quella che vorresti fare) ti richiede?

Bene, in questo articolo troverai la risposta.

Esploreremo, insieme, cosa significa essere digitalmente competenti e perché è così fondamentale nella società odierna.

Senza dimenticare come la pandemia, di un paio d’anni fa, abbia dato un boost al fenomeno delle competenze digitali.

Quindi, se vuoi:

  • sapere quali hard e soft skill sviluppare
  • perché è così importante svilupparle prima possibile
  • come potrai farlo grazie alla nostra membership esclusiva Marketers Pro,

leggi il resto dell’articolo, non te ne pentirai!

Partiamo? Via!

Cosa si intende per competenze digitali?

Prima di entrare nel vivo, vediamo cosa sono effettivamente le competenze digitali.

Le competenze digitali vanno oltre il saper navigare su internet o gestire i social media.

Sono un insieme di capacità che permettono di utilizzare in modo efficace e critico le tecnologie digitali. Queste vanno dalla programmazione, al design, alla gestione di dati e alla comprensione approfondita di internet e delle sue dinamiche.

Le competenze digitali sono anche l'abilità di comprendere e utilizzare efficacemente e in sicurezza i dispositivi, le applicazioni e i servizi digitali.

Come abbiamo già detto, la rilevanza nel contesto attuale è massima.

In un mondo dove la tecnologia evolve quotidianamente, essere aggiornati è sinonimo di essere competitivi e proattivi.

In particolare, in un mercato del lavoro sempre più orientato verso l'automazione e l'innovazione tecnologica (mondo ICT), avere solide competenze digitali significa avere maggiori opportunità di carriera e di sviluppo personale.

Competenze come:

  • il coding (saper scrivere in diversi linguaggi macchina),
  • l'analisi dei big data,
  • la gestione dei social media,
  • la conoscenza di SEO per la scrittura online,
  • la capacità di gestire e interpretare enormi quantità di dati,

sono delle skill sempre più richieste in tutti i settori lavorativi.

Queste abilità, come detto, non solo aprono porte in ambito professionale, ma permettono anche di navigare più consapevolmente e sicuramente in un mondo digitale, migliorando la vita quotidiana, l'accesso all'informazione e la partecipazione attiva alla società.

La digitalizzazione incide profondamente sulla cultura e sull'economia, spingendo individui e aziende a una continua e rapida evoluzione; di conseguenza, le competenze digitali diventano un pilastro fondamentale per chiunque desideri tenere il passo con i tempi e sfruttare al meglio le opportunità offerte dall'era digitale.

Purtroppo, in Italia, siamo abbastanza indietro rispetto al resto d’Europa, riguardo alla, cosiddetta “transizione digitale”.

Oltre il 50% delle PMI non sono al passo coi tempi e non hanno professionisti che possiedono spiccate e prevalenti competenze digitali, non hanno nemmeno reparti che lavorano con il digitale.

A questo si aggiunge un deficit digitale sia nella Pubblica Amministrazione, sia nelle fasce di popolazione di età avanzata.

Ecco perché acquisire e possedere competenze digitali ti dà una marcia in più.

Non restare indietro nella rivoluzione digitale!

Migliora le tue competenze digitali con la membership di Marketers. Iscriviti ora e accedi a corsi esclusivi, risorse e una community di professionisti pronti a condividere esperienze e strategie vincenti. Sii proattivo, aggiorna le tue skill e diventa un leader nell'era digitale con Marketers Pro.

Entra in PRO

Iscriviti a Marketers PRO e sblocca tutte le funzionalità riservate agli utenti Premium ed accedi alla nostra Community riservata.

Perché è fondamentale essere in possesso di competenze digitali?

Il mondo del lavoro si sta trasformando radicalmente, come abbiamo visto con il recente avvento dell’intelligenza artificiale.

Le competenze digitali sono al centro di questa metamorfosi.

L'impatto sul mercato del lavoro è significativo: moltissimi lavori oggi richiedono una forma di competenza digitale.

I benefici per individui e aziende includono maggiore efficienza, accesso a nuove opportunità e una migliore capacità di adattamento all'innovazione. Tra i vantaggi troviamo:

  • Miglioramento delle opportunità di carriera.
  • Incremento della produttività e dell'innovazione.
  • Maggiore sicurezza nell'uso delle tecnologie.

In un contesto in cui l'Italia e altre nazioni stanno ancora cercando di colmare il divario di competenze digitali, emergere come professionista ben preparato in questo ambito può significare la differenza tra rimanere indietro o guidare il cambiamento.

Essere competenti nel digitale non è più un optional ma una necessità in un mercato dove oltre il 90% dei posti di lavoro richiede, in vario grado, l'uso di strumenti digitali, secondo le indicazioni dovute all'accelerazione impressa dalla pandemia.

Di fronte a una carenza di figure professionali qualificate, chi possiede competenze digitali avanzate si trova in una posizione privilegiata per negoziare salari più elevati, accedere a ruoli chiave e contribuire attivamente all'innovazione aziendale.

Inoltre, la capacità di aggiornarsi costantemente e di apprendere nuove competenze digitali risulta essenziale per rimanere competitivi e rispondere alle rapide trasformazioni dei settori tecnologici e industriali.

Investire nelle competenze digitali significa quindi investire nel proprio futuro professionale, garantendo di rimanere rilevanti e proattivi nell'economia globale.

Basta fare un giro su Linkedin…

per vedere come le aziende e le istituzioni cercano talenti capaci di navigare e innovare in questo panorama digitale in continua evoluzione, rendendo le competenze digitali un asset indispensabile per chiunque desideri avanzare nella propria carriera e contribuire al progresso tecnologico e sociale.

Cos’è il digital mismatch?

A proposito di Italia (e non solo)…

Il termine “digital mismatch” descrive la discrepanza tra le competenze digitali richieste dal mercato del lavoro e quelle effettivamente possedute dalla forza lavoro.

competenze-digitali-book-pc

Questo divario rappresenta una sfida tanto per i singoli individui quanto per le organizzazioni e le istituzioni, che devono costantemente adattarsi per colmare questa lacuna e favorire la formazione.

Alla luce delle recenti ricerche e osservazioni, possiamo rendere più comprensibile il fenomeno, considerando questi aspetti:

  • Crescita esponenziale della domanda. La richiesta di competenze digitali è in continua crescita, spinta dalla digitalizzazione accelerata dei servizi e dall'innovazione tecnologica.
  • Formazione e preparazione. Nonostante gli sforzi delle istituzioni educative, persiste un'inadeguatezza nella formazione universitaria e aziendale rispetto alle competenze richieste, creando una carenza di laureati adeguatamente preparati nel campo digitale.
  • Impatto sulle aziende. Le imprese si trovano di fronte a una difficile ricerca di personale qualificato. Più della metà delle aziende considera le competenze digitali e imprenditoriali essenziali, ma trova arduo reperire candidati con il giusto livello di preparazione.
  • Prospettive di lavoro e formazione. Secondo stime europee, nei prossimi anni si prevede una forte crescita di posti di lavoro altamente qualificati, richiedendo una preparazione specifica e avanzata. Le competenze digitali si intrecciano sempre più con soft skill quali problem solving, gestione del cambiamento e capacità comunicative, diventando determinanti per il successo professionale.

Affrontare il digital mismatch richiede un approccio multidimensionale che coinvolga istituzioni educative, aziende e lavoratori in un percorso di aggiornamento e formazione continua.

Bisogna puntare a un rapido allineamento tra le competenze disponibili e quelle richieste dal mercato in evoluzione.

Ecco perché Marketers punta sulla formazione in digital marketing. Iscriviti ora a Marketers Pro e accedi a corsi esclusivi, risorse e una community di professionisti pronti a condividere con te esperienze e strategie vincenti.

Entra in PRO

Iscriviti a Marketers PRO e sblocca tutte le funzionalità riservate agli utenti Premium ed accedi alla nostra Community riservata.

L’impatto della pandemia sulle competenze digitali

Questo divario è stato messo in luce, in modo inequivocabile, dalla pandemia.

In quel contesto, si è davvero compresa l'importanza cruciale delle competenze digitali, decretando l’accelerazione del passaggio al digitale in numerosi settori.

Se volessimo semplificare, possiamo dire che ha portato con sé due aspetti: da un lato cambiamenti e sfide, dall’altro opportunità emergenti.

Tra le prime abbiamo:

  • Adattamento forzato. Dalla necessità di adattarsi rapidamente a nuovi strumenti digitali per il lavoro a distanza, la didattica online, o l'e-commerce.
    Crescita della richiesta di professioni ICT. Nonostante un calo iniziale, la domanda di professionisti ICT è cresciuta, richiedendo competenze sempre più specializzate.
  • Riqualificazione professionale. L'emergenza sanitaria ha evidenziato la necessità di riqualificare la forza lavoro per colmare il mismatch tra le competenze possedute e quelle richieste.
  • Digitalizzazione accelerata. Processi aziendali, educativi e di comunicazione hanno subito una rapida trasformazione digitale, richiedendo una maggiore alfabetizzazione digitale a tutti i livelli.

Tra le opportunità emergenti, che quel periodo negativo ci ha lasciato:

  • Nuovi mercati e settori. La digitalizzazione ha aperto nuovi mercati e creato settori in cui le competenze digitali avanzate sono essenziali, come cloud computing, big data analytics, e Internet of Things.
  • Maggiore valore delle competenze digitali. Chi possiede competenze digitali avanzate si trova in una posizione privilegiata nel mercato del lavoro, con opportunità di carriera e salari più elevati.
  • Innovazione nel lavoro e nell'educazione. Sviluppo di nuove modalità di lavoro e formazione, come il lavoro agile, e la diffusione di piattaforme di apprendimento online.
  • Accesso a formazione e risorse. Iniziative governative e private hanno aumentato l'accesso a formazione e risorse per sviluppare competenze digitali, mirando a ridurre il digital mismatch e a preparare la forza lavoro per i cambiamenti del futuro.

Questi cambiamenti rappresentano sia una sfida che un'opportunità per individui e organizzazioni.

La capacità di adattarsi e di sfruttare le nuove tecnologie sarà determinante nel definire chi prospererà in questo nuovo contesto digitale accelerato dalla pandemia.

Quali sono le competenze digitali? Capiamo la classificazione

Ok, bene. Stabilito che sono richiestissime e che ci sono diverse opportunità per chi le possiede, vediamo quali competenze digitali avere.

Queste categorie non sono fisse ma in continua evoluzione, riflettendo il rapido sviluppo tecnologico e le mutate esigenze del mercato del lavoro.

Acquisire e aggiornare costantemente queste competenze è fondamentale per rimanere competitivi e proattivi nel contesto lavorativo moderno

Le competenze digitali rappresentano, quindi, un insieme sempre più vasto e articolato di abilità che si possono classificare, tendenzialmente, in tre categorie.

Competenze Digitali di Base

Nel panorama attuale, le competenze digitali di base costituiscono i pilastri dell'alfabetizzazione digitale, essenziali sia nella vita quotidiana che nel contesto professionale.

Queste competenze abbracciano l'uso adeguato e consapevole di dispositivi come computer e smartphone e l'impiego efficace di software e applicazioni comuni.

La loro importanza si estende dalla semplice navigazione su internet all'utilizzo di strumenti di produttività, rappresentando la soglia minima di ingresso in un mondo sempre più connesso e tecnologico.

Competenze Digitali Specialistiche

Queste sono indispensabili per i professionisti del settore ICT, dove la profondità e la specificità delle conoscenze tecniche sono di fondamentale importanza.

Queste competenze includono aree come lo sviluppo software, la progettazione web, l'analisi dei dati e la creazione di applicazioni, estendendosi alla gestione di sistemi e piattaforme più complesse, come quelle basate sul cloud.

La sicurezza informatica online e la gestione efficace dei social media, inclusi aspetti come il marketing digitale, SEO e pubblicità pay-per-click, sottolineano ulteriormente la complessità e la varietà di queste competenze, che sono inoltre definite e strutturate a livello europeo nell'ambito dell'e-CF (European e-Competence Framework).

Competenze di E-Leadership (o e-business)

Le competenze di e-Leadership, o e-business, si focalizzano sull'utilizzo strategico delle tecnologie digitali all'interno delle organizzazioni per guidare l'innovazione e l'adattamento ai cambiamenti del mercato.

L'e-leader è la figura chiave in questo processo, capace di sfruttare le tecnologie digitali non solo per definire ma anche per realizzare concretamente progetti di innovazione digitale.

Questo ruolo richiede non solo competenze tecnologiche avanzate, ma anche la capacità di gestire il cambiamento, esercitare una leadership digitale efficace e sviluppare una visione strategica che possa guidare il team e l'intera azienda verso il successo in un ambiente in rapida evoluzione.

Se hai compreso l’opportunità e sei in quella fase di apprendimento, iscriviti ora Marketers Pro e accedi a corsi esclusivi in varie skill come business digitale, copywriting, social media ecc…Avrai, inoltre, accesso a risorse e una community di professionisti pronti a condividere le loro strategie vincenti.

Entra in PRO

Iscriviti a Marketers PRO e sblocca tutte le funzionalità riservate agli utenti Premium ed accedi alla nostra Community riservata.

Come acquisire e sviluppare competenze digitali?

Alla luce delle carenze nazionali di cui abbiamo parlato, negli ultimi anni, il governo ha pianificato una strategia nazionale per le competenze digitali.

L’acquisizione di competenze digitali non deve essere solo un'iniziativa personale ma anche un obiettivo nazionale. Secondo la Strategia Nazionale per le Competenze Digitali, è cruciale:

  • Investire nell'educazione. A partire dal sistema educativo, è essenziale integrare e potenziare l'insegnamento delle competenze digitali a tutti i livelli, dalla scuola primaria all'università e oltre.
  • Riqualificare la forza lavoro attiva. Attraverso il Fondo nuove competenze e altre iniziative, le aziende e i lavoratori sono incoraggiati a partecipare a percorsi di formazione e aggiornamento professionale.
  • Promuovere l'e-leadership. Sviluppare capacità di leadership digitale per guidare la trasformazione e l'innovazione all'interno delle organizzazioni.
  • Combattere il divario digitale. Rendendo accessibili le competenze digitali a tutta la popolazione, inclusi i gruppi meno rappresentati o a rischio di esclusione digitale.

L'adozione di queste pratiche e l'impegno nel percorso di apprendimento continuo non solo aumentano le possibilità professionali individuali ma contribuiscono anche al progresso tecnologico e sociale del paese.

Acquisire e mantenere aggiornate le proprie competenze digitali è un processo continuo e accessibile, che deve partire da ognuno di noi.

Ecco alcuni modi per farlo:

  • Partecipare a corsi online specifici. Una vasta gamma di piattaforme offre corsi per sviluppare e perfezionare abilità digitali, da quelli base a quelli più avanzati. Marketers Pro è la più interessante e completa membership con corsi verticali su diverse competenze di digital marketing.
  • Leggere e informarsi tramite blog e riviste specializzate. Mantenersi aggiornati sulle ultime tendenze e innovazioni tecnologiche è essenziale per comprendere e adottare le nuove competenze richieste dal mercato.
  • Sperimentare con nuovi strumenti e tecnologie. L'approccio pratico è uno dei migliori modi per apprendere e acquisire dimestichezza con nuove competenze digitali.

Investi in formazione, resta sul pezzo e sporcati le mani con il digitale…

competenze digitali-specialistiche

Le competenze digitali più richieste nel mercato

In definitiva quindi…

Quali saranno le competenze digitali più richieste?

Secondo il report “The future of Jobs” del World Economic Forum, entro il 2030, nove lavori su dieci richiederanno competenze digitali avanzate, indicando una crescente richiesta in settori quali:

  • l'analisi dei dati,
  • lo sviluppo di software e applicazioni,
  • l’esperienza con Social ed eCommerce,
  • il machine learning e l'intelligenza artificiale.

La necessità di abilità umane specifiche, come il servizio clienti, la vendita, il marketing, e il training, rimane fondamentale, richiedendo una combinazione di competenze tecniche e soft skills.

L'incremento delle professioni digitali e l'evoluzione delle abilità richieste sono evidenziati da un numero crescente di posti di lavoro, con il World Economic Forum che prevede la creazione di milioni di nuove opportunità lavorative nel prossimo decennio.

Questo scenario apre le porte alla cosiddetta, ”reskilling revolution”, ovvero Il continuo aggiornamento e la formazione nelle competenze digitali essenziali per mantenere la competitività e sfruttare le opportunità in questo panorama.

Negli Stati Uniti, ad esempio, il costo di aggiornamento delle competenze della forza lavoro per adeguarsi ai cambiamenti strutturali è stimato in 34 miliardi di dollari, di cui l’86% a carico del governo.

Nonostante l'alto costo, la riqualificazione rappresenta una necessità imperativa per le aziende che vogliono preservare la loro competitività.

Solo una percentuale di lavoratori potrà essere riqualificata in modo economicamente vantaggioso, mentre molte aziende potrebbero preferire assumere nuovo personale già qualificato.

La cooperazione tra imprese emerge come strategia per gestire efficacemente il reskilling, condividendo i costi e aumentando l'efficienza del processo di aggiornamento delle competenze.

Conclusione

Siamo arrivati alla conclusione di questa analisi.

Abbiamo evidenziato l'importanza crescente delle competenze digitali nel mercato del lavoro moderno. Dalle competenze di base all'e-leadership, dalla necessità di aggiornamento continuo alla risposta alle sfide imposte dalla pandemia, emerge chiaro che il possesso di queste abilità è fondamentale in un mondo sempre più tecnologico.

Inoltre, l'articolo ha messo in luce le strategie nazionali e le previsioni del mercato del lavoro, sottolineando come il reskilling sia diventato un imperativo sia per i singoli che per le aziende.

Possedere le giuste competenze digitali significa essere pronti per il domani.

Questo viaggio attraverso il mondo digitale speriamo abbia acceso in te la curiosità e la determinazione per sviluppare e affinare queste competenze essenziali.

Non importa il campo di studio o il settore lavorativo in cui aspiri di entrare: le competenze digitali sono il biglietto per un futuro ricco di opportunità e successi.

Sii sempre curioso, aggiornato e pronto a imparare: Marketers Pro può essere la tua porta d’accesso verso il futuro.

Entra in PRO

Iscriviti a Marketers PRO e sblocca tutte le funzionalità riservate agli utenti Premium ed accedi alla nostra Community riservata.

0 0 votes
Recensioni
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x

Iscriviti gratuitamente a Marketers o accedi per utilizzare questa funzione. Riceverai anche 20/80, la nostra newsletter con strategie e notizie di marketing e business.

Ricevi una notifica quando tornerà disponibile il Bundle Metodo Marketers

Ricevi una notifica quando tornerà disponibile il Metodo Marketers