Twitter slitta la data di rimozione dei follower inattivi

Il piano di cancellazione degli account inattivi di Twitter slitta per riflettere su come gestire gli account degli utenti deceduti

Twitter slitta la data di rimozione dei follower inattivi

Da tempo Twitter aveva annunciato l’intenzione di eliminare gli account inattivi da più di 6 mesi sul suo social.

Questo piano però sembra che sia stato rimandato dal momento che il social cinguettante non ha ancora pensato a come gestire gli account degli utenti deceduti.


Sulla riga di Facebook, infatti, anche Twitter vorrebbe dare la possibilità di creare account commemorativi in ricordo di tutti i propri utenti che non ci sono più.

Twitter afferma inoltre che da sempre esiste una politica di account inattiva, che tuttavia non è mai stata costantemente applicata.

A causa delle normative sulla privacy come il GDPR, però, Twitter ha deciso di applicare questa politica di cancellazione degli account inattivi in modo più costante, soprattutto nei Paesi appartenenti all’UE, per poi estenderla eventualmente nel resto del mondo.