È ufficiale: PayPal fa un passo indietro e rinuncia a Libra

PayPal ci ripensa ed esce da Libra. Anche Visa e MasterCard stanno rivalutando la propria posizione. La criptomoneta sta precipitando nel baratro.

È ufficiale: PayPal fa un passo indietro e rinuncia a Libra

Ancora problemi per Libra, la criptomoneta di Facebook che dopo critiche, accuse e passi indietro sembra che ancora non sia pronta al lancio.

Dopo le indiscrezioni che avevano preannunciato il ritiro di grandi big dal progetto, come Visa e MasterCard, adesso arriva la conferma ufficiale da Paypal: non sarà parte attiva di Libra.

PayPal ha però riferito che continuerà ad appoggiare la nuova valuta ma da un punto di vista esterno:

PayPal ha preso la decisione di rinunciare in questo momento a un’ulteriore partecipazione a Libra Association e di continuare a focalizzarsi sull’avanzamento delle nostre attuali priorità di missione e di business, mentre cerchiamo di democratizzare l’accesso ai servizi finanziari per le popolazioni meno abbienti.

Questo passo indietro avrà senza dubbio delle ripercussioni non indifferenti su Libra, soprattutto dopo che anche Visa e MasterCard hanno confermato i propri ripensamenti riguardo alla compartecipazione al progetto.