IGTV: i consigli di Instagram per sfruttare al meglio la piattaforma!

Come avere successo su IGTV? Instagram ha pubblicato un'infografica con alcuni utili tips!

IGTV: i consigli di Instagram per sfruttare al meglio la piattaforma!

A distanza di più di un anno dal suo lancio, IGTV ha deluso le aspettative di molti.

Tra chi lo etichettava come il nuovo YouTube e chi sosteneva che avrebbe cambiato del tutto le carte in tavola, IGTV non ha saputo mantenere fede alle numerose aspettative, mantenendo un livello di engagement non paragonabile a quello della piattaforma madre, Instagram.

Ciò non significa però che non valga la pena tenere in considerazione anche IGTV per la nostra strategia di comunicazione basata su contenuti video.

Non solo: da un recente studio di Later, sembrerebbe che IGTV stia registrando ultimamente un trend positivo riguardo i suoi livelli di utilizzo. Se vuoi, puoi approfondire l’argomento in questo articolo.

Decollare su IGTV: i consigli di Instagram!

Instagram ha pubblicato un’infografica contenente preziosi consigli e best practices che potrebbero aiutarci a migliorare la nostra presenza su IGTV.

I tips presenti nella grafica si basano sulla strategia che ha decretato il successo su IGTV di Thrillist, famoso publisher del settore food e travel.

Ecco di seguito l’infografica.

Infografica consigli IGTV 1 Infografica consigli IGTV 2

Una buona strategia per IGTV è riassumibile nei seguenti punti:

  • Testare diverse tipologie di contenuto e vedere quale performa meglio.
  • Dare maggior attenzione all’aspetto visivo e al copy, tenendo sempre a mente quello che cercano gli utenti.
  • La thumbnail è l’immagine di presentazione del video: è giusto curarla, ma è meglio mantenere un senso di autenticità che permette all’utente di “sentirsi” all’interno del video. Eccessivi ritocchi potrebbero far pensare a un’inserzione, diminuendo così l’efficacia del contenuto.
  • Il titolo di ciascun video dev’essere trattatao come se fosse la caption del contenuto: estremamente descrittivo e accattivante.
  • Ottimizza ciascun video per facilitare la riproduzione senza audio: sfrutta sottotitoli per permettere all’utente di comprenderne il contenuto anche senza sonoro attivato.