Creare un lavoro da zero a 40.000€

Da una passione nerd a 40.000€ e più. Questa e la storia del Case Study che Marco ci ha raccontato. Leggilo subito e scopri come sia riuscito a raggiungere questo risultato!

In questo Case Study, tratto dalla nostra community, Marco De Rosa ci mostra come sia riuscito a creare un nuovo lavoro da zero seguendo le sue passioni arrivando a guadagnare fino a 40.000€ e più!

Scopriamo insieme come si sia riuscito.

Creare un lavoro Da zero a 40.000 (e forse di più)

Una delle sfide che mi si presentava era la ricerca di un lavoro integrativo in Famiglia, senza orari e da fare in casa che permettesse la gestione anche dei figli.

Come prima attività, ne abbiamo una che mi assorbe circa 12 ore al giorno, con 10 dipendenti.

Capite bene quindi quanto sia stato complicato soprattutto all’inizio trovare il giusto tempo da dedicare alla creazione di questo lavoro per portarlo ad un risultato che interessante (almeno per me).

La sfida: creare da poco, tanto

Per la creazione del business ho utilizzato dei tool quali:

  • Clickfunnel per le landing Page 
  • ManyChat per il Bot 
  • Active Campaign per il Marketing email
  • WordPress per l’ecommerce

Mi sono concentrato sulle nicchie usando dei tool specifici, dando una occhiata a Ebay ed Amazon (prodotti più venduti), seguendo un pò le mie passioni nerd, anche perché inizialmente mi sembravano le piattaforme più gettonate.

Abbandonato Amazon dopo sei mesi, poiché la continua crescita dell'account (feedback 100%) creava non pochi problemi con i continui blocchi ed altre problematiche.

Così ho deciso di concentrarmi su Ebay chiudendo il primo anno con un ottimo fatturato basandomi sulla rivendita di Gadget.

Avrei potuto accontentarmi, del resto Ebay cresceva e continua a crescere, ma qualcosa mi andava stretto.

Gli step che hanno trasformato il business da 0 a 40.000€

Content Marketing su una pagina Facebook creata appositamente, tramite alcuni fan dell'argomento pubblicavamo meme giornalmente, senza tentare vendite.

Di seguito alla creazione della pagina, ho creato un ecommerce con WooCommerce.

Non mi andava di rivendere oggetti con un margine basso, così ho cominciato creare i nostri contenuti sul sito, che accompagnavano gli altri oggetti.

Il risultato è che i prodotti creati vendevano più degli altri.

In estate, durante le “ferie” ho creato altri prodotti che una volta lanciati hanno registrato il boom di vendite dopo una sola settimana.

Il sito è partito a fine Maggio e sfruttando le Ads su Facebook (senza intaccare il Content Marketing della pagina) c'è stata la prima vendita un'ora dopo la messa online del sito.

Novembre, ha visto il lancio di un altro prodotto del costo di 18,90€ (il primo era da 13,90€) realizzato in un mese usando i servizi di Fiverr (soprattutto creazione di grafiche quando non ho abbastanza tempo e contenuti per il blog presente sul sito).

Canali di vendita alternativi

Abbiamo deciso di utilizzare anche Whatsapp come canale di vendita.

La scelta è stata davvero interessante perché in questo modo possiamo essere vicini ai nostri clienti e ricevere ogni giorno i loro contenuti (foto di ciò che acquistano sul nostro sito) e spingere sempre di più il sentimento di true fan verso il nostro brand.

Abbiamo creato eventi e fiere affittando location, tutto basato sui nostri prodotti, con l'aggiunta di altri commercianti.

Gli eventi, con Fee d'ingresso hanno visto l'afflusso di oltre 1000 persone in un giorno

Quali sono stati i risultati?

Ci stiamo staccando dalla rivendita di oggetti e l'obiettivo è un nuovo prodotto al mese.

Si è pensato anche alla produzione di video dove mostriamo come creiamo i nostri prodotti.

Il fatturato del mese di novembre è stato più che soddisfacente (riporto gli screenshot qui sotto).

casestudy_marketers_2 casestudy_marketers_1

Conclusioni

Dopo aver letto questo Case Study davvero interessante viene impossibile pensare che non si possa davvero guadagnare con le proprie passioni.

Ciò che non va mai dimenticato però è che la passione per qualcosa non basta mai se non è accompagnata da una corretta strategia e dall’utilizzo degli strumenti giusti per riuscire a rendere scalabile un progetto imprenditoriale online.

Vorresti saperne di più? Entra in Marketing Accelerator, la community Marketers dedicata a chi vuole lanciare un business online (o lo ha già fatto) e vuole confrontarsi sulle migliori strategie per iniziare o scalare.

Ti aspetto. Magari il prossimo Case Study potrebbe essere il tuo!

Noi ci leggiamo alla prossima!

CONDIVIDI IL POST:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Articoli correlati

Tutti i post -------->

wam.png

Iscriviti alla nostra community!

marketers-la-community.png

Siamo più di 40.000 imprenditori, freelance, creators e influencer.

Siamo la più grande community di Marketers Italiani.  Eventi offline, corsi, professionisti ed esperti della rete. Marketers nasce con l’obiettivo di fornire know-how e strumenti a tutti coloro che voglio creare il proprio business digitale.

marketers-la-community.png

Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per fini tecnici, statistici e di profilazione.

Cliccando su "Accetto", acconsenti all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni sui cookie e su come gestirli, consulta la nostra Cookie Policy

Stai per accedere gratis al nostro gruppo privato.

Al suo interno troverai tips, strategie e consigli avanzati per lanciare il tuo Business Online.

Inserisci i tuoi dati per ottenere l’accesso immediato.