Aggiustamenti della stagionalità di Google Ads ora disponibili per le campagne di ricerca display

La nuova funzione di Google Ads di aggiustamento della stagionalità è ora attiva per le campagne di ricerca e display. Ecco come utilizzarla.

Aggiustamenti della stagionalità di Google Ads ora disponibili per le campagne di ricerca display

La funzione di aggiustamento della stagionalità che Google ha presentato in anteprima a Google Marketing Live a maggio è ora attiva per le campagne di ricerca e display.

Non è invece ancora disponibile per le campagne Shopping, Video o App, ma dovrebbe venire estesa alle campagne Shopping entro la fine dell’anno.

L’aggiustamento della stagionalità è uno strumento di Google Ads che può essere utilizzato per comunicare a Smart Bidding le variazioni previste nei tassi di conversione per eventi futuri quali promozioni o vendite.

Come spiega Google:

Quando crei un aggiustamento della stagionalità, pianifichi un aggiustamento del tasso di conversione (un aumento o una riduzione) che tiene conto delle variazioni stimate a causa di un evento imminente.

Ad esempio, se prevedi che i tassi di conversione aumenteranno del 50% durante una vendita promozionale di tre giorni, puoi creare un aggiustamento della stagionalità che aumenti il tasso di conversione del 50% in quei tre giorni. Al termine della promozione, Smart Bidding può tornare subito al comportamento precedente alla vendita promozionale senza altri interventi.

Puoi trovare maggiori informazioni su come utilizzare la nuova funzione nella pagina apposita della Guida Google Ads.