wearemarketers
4-64-natale

Come spaccare (anche) il Natale: strategie non convenzionali per il tuo marketing natalizio

Premettendo che il viaggio nel tempo (forse) non sia ancora possibile…

Tu a che linea temporale appartieni?

È una domanda curiosa, ma che nasconde un’altrettanto curiosa verità che riguarda tutti noi.

Chi lavora nel marketing e nel business vive il tempo in maniera piuttosto diversa dagli altri.

Probabilmente ti ritroverai anche tu in questo modus operandi:

  • Pianifichiamo strategie il mese prima per quello dopo;
  • Nel Q3 conduciamo analisi per capire come muoverci al meglio durante il Q4;
  • Le festività arrivano per noi con diverse settimane d’anticipo, perché va studiato e attivato il piano di vendita.

Si tratta di una conseguenza della ciclicità repentita del mercato di oggi.

Per stare al passo, il nostro calendario professionale non può coincidere con quello personale.

Va traslato leggermente nel passato per darci la libertà di movimento necessaria a pianificare con successo il futuro.

Per questo ogni anno ci senti dire frasi come: “Tra 1 mese c’è il Black Friday, speriamo tu ti stia preparando alla tempesta”.

E, sempre non a caso, proprio un mese fa abbiamo pubblicato un Marketers Dive su “Come spaccare il Black Friday”.

Se lo hai perso, non farti prendere dalla FOMO e concentrati su questa 4/64…

Perché a distanza di circa un mese da Natale, oggi ti daremo dei consigli per spaccare con criterio anche questa festività 🙂

⚠️ Ecco cosa vedremo nel dettaglio:

  • Natale non è (solo) un altro Black Friday: strategie pratiche e originali per superare il brand medio;
  • Stiamo facendo co-branding: ti spieghiamo cos’è, i suoi vantaggi e come gestirlo al meglio;
  • I business e i casi studio da cui fare reverse engineering per alzare il livello del tuo marketing a Natale;
  • Analisi, statistiche e articoli per migliorare il tuo ROI natalizio.

Ma prima, come sempre…

SBAM! Not SPAM 😎

🚀 In azione

🎣 Il BFCM come hook per Natale

Partiamo con un consiglio strategico per la fine del BFCM (il periodo che va dal Black Friday al Cyber Monday).

Analizza l’approccio di un brand medio verso questo momento dell’anno e Natale.

Noterai che è praticamente lo stesso: da un lato troverai gli sconti del BFCM e dall’altro gli sconti natalizi.

Qual è il problema di una strategia che faccia degli sconti il proprio pilastro, soprattutto in un periodo tanto dilatato?

Iscriviti a PRO per leggere questo contenuto.

Questo contenuto è riservato agli iscritti a Marketers PRO. Scopri tutti i dettagli e unisciti alla community.

Accedi a Marketers

Non hai un account? Iscriviti adesso.

Iscriviti gratuitamente a Marketers o accedi per utilizzare questa funzione. Riceverai anche 20/80, la nostra newsletter con strategie e notizie di marketing e business.

Ricevi una notifica quando tornerà disponibile il Bundle Metodo Marketers

Ricevi una notifica quando tornerà disponibile il Metodo Marketers